Benefici della curcuma

Saporita e ricca di proprietà nutritive, scopriamo i benefici della curcuma, una panacea per il nostro organismo.

chiudi

Caricamento Player...

La curcuma è un vero toccasana per il nostro metabolismo, in quanto ha diverse proprietà che sono in grado di apportare molteplici benefici, sia a livello fisico sia a livello mentale. Grazie alla ricca quantità di principi nutritivi la curcuma viene da millenni utilizzata nelle culture orientali sia in ambito culinario che medico. Scopriamo insieme quali sono i principali benefici della curcuma, conosciuta anche come zafferano delle Indie.

Tutti i benefici della curcuma, la spezia orientale che da millenni vieni utilizzata nella medicina ayurvedica

Tra i principali benefici della curcuma vi è quello di apportare un sostanziale miglioramento alla funzionalità del fegato, grazie alle  proprietà disintossicanti e depuranti caratteristiche di questa spezia. La curcuma è anche un potente alleato delle nostre cellule, in quanto essendo un potente antiossidante è in grado di trasformare i radicali liberi in sostante che sono in grado di rallentare l’invecchiamento delle cellule dell’organismo. Inoltre, le proprietà antinfiammatorie di questa pianta sono in grado di apportare benefici in modo naturale in caso di artrite. Apporta inoltre sollievo all’apparato digerente e ne stimola la funzionalità esercitando un’azione disintossicante e purificante per il nostro organismo.

Proseguono gli studi per dimostrare gli ulteriori benefici della curcuma

Recentemente si è posta particolare attenzione alla curcumina, che potrebbe essere utile per contrastare l’insorgenza di alcuni tumori molto diffusi come quello alla bocca, ai polmoni, al fegato o alla pelle. Secondo i dati statistici pare infatti che nei paesi asiatici e in particolare in India, dove il consuma di curcuma è piuttosto elevato, che l’incidenza dei tumori è molto basso. Tra le sue caratteristiche, la curcuma sembra sia in grado di influenzare positivamente anche la funzione cerebrale. Si stanno conducendo infatti degli studi per cercare di dimostrare se sia possibile o meno di aumentare la memoria e l’intelligenza con l’assunzione della curcuma.
Fonte immagine copertina: Twitter