Troppi interventi chirurgici? Ecco come Belen risponde alle critiche

A coloro che le avevano detto di smetterla con gli interventi chirurgici, Belen Rodriguez risponde con uno scatto del suo lato B scultoreo di quando aveva 15 anni.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo le critiche che le intimavano di fare uso smodato dei ritocchini, Belen Rodriguez zittisce tutti con uno scatto bollente del suo lato B ad appena 15 anni, che lascia tutti a bocca aperta: “Diciamo che la fortuna a me non è mai mancata!” ha aggiunto ironica la show girl al proprio scatto.

Belen Rodriguez e il lato B che fa impazzire i social

Quella di Belen è chiaramente una provocazione che vuole rispondere a quanti fino ad ora abbiano affermato che sia ricorsa alla chirurgia plastica.

La showgirl ha quindi pensato bene di rispondere alle critiche con una prova tangibile, ovvero una foto di quando era appena una 15enne e già mostrava un lato B invidiabile e labbra carnose.

Un post condiviso da BELEN (@belenrodriguezreal) in data:

Le polemiche sui presunti ritocchini di Belen erano scattate dopo la partecipazione della show girl a Tu si Que Vales: protagonista della polemica social quella volta era stato proprio il suo fondo schiena, a detta di molti “tanto gonfio” da farla sembrare “una mongolfiera”.

Belen Rodriguez ha rifatto il seno e…

Insomma, quella di Belen sarebbe una bellezza naturale e genuina che piaccia o meno al pubblico italiano, e l’unica cosa che si sarebbe rifatta è il seno, di cui, per sua stessa ammissione, si sarebbe poi pentita: “Fisicamente non posso dire di avere difetti. Anche se a 21 anni avevo il complesso del seno piccolo e sono ricorsa alla chirurgia estetica. Ma ne sono pentita: si può essere femminili anche con una seconda misura“, ha rivelato in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni.

Mentre in un’intervista doppia con Simona Ventura per Chi, la fidanzata di Andrea Iannone aveva anche confessato di essere ricorsa a qualche punturina sul viso:

“Pensano tutti che sia rifatta da capo a piedi! Confesso che ho fatto qualche punturina in viso ma sono arrivata alla conclusione di non fare più niente. A 21 anni ho rifatto il seno perché ero nel mondo dello spettacolo e mi sentivo insicura, ma se tornassi indietro non lo rifarei. La chirurgia deve puntare all’armonia, alla sottrazione, ma lo capisci con l’età e con gli errori.”