Belen Rodriguez e il buongiorno in bikini che seduce!

Belen Rodriguez ha pubblicato su Instagram un video della sua nuova campagna per Me Fui, e i fan sono letteralmente impazziti!

Belen Rodriguez mostra il fisico scultoreo e perfetto per la nuova campagna Me Fui, dove con mosse lente e seducenti, e indossando dei bikini striminziti mostra alcuni pezzi della nuova collezione… E i fan sui social apprezzano!

Ma, intanto, qualcuno ha di nuovo aperto la polemica sui presunti “ritocchini” della showgirl argentina…

Belen in bikini scalda Instagram

Se sei Belen puoi permetterti di augurare il buongiorno così ai tuoi fan: mentre posi seducente per il backstage di Me Fui, con addosso scarpe dal tacco 12 e bikini piccanti. Ecco il video:

Un post condiviso da BELEN (@belenrodriguezreal) in data:

Oltre ai fan ammirati dalla sensuale showgirl in forma perfetta, ci sono anche quelli che però riaprono un dibattito che va ormai avanti da diverso tempo, e cioè quello sui presunti ritocchini a cui Belen si sarebbe sottoposta…

Belen Rodriguez è rifatta?

A nulla sono servite le ammissioni, i sensi di colpa e le prove portate dalla showgirl (come la foto di quando aveva 15 anni, in risposta alle polemiche sul suo lato B). Le critiche vanno avanti, e sembra quasi che più le foto di Belen siano osé, meno il pubblico di followers creda alla sua presunta bellezza “au naturel”.

Intervistata da Chi, la showgirl aveva anche provato a difendersi dalle accuse di aver abusato della chirurgia, rivelando che effettivamente qualche punturina c’è stata:

“Pensano tutti che sia rifatta da capo a piedi! Confesso che ho fatto qualche punturina in viso ma sono arrivata alla conclusione di non fare più niente. A 21 anni ho rifatto il seno perché ero nel mondo dello spettacolo e mi sentivo insicura, ma se tornassi indietro non lo rifarei. La chirurgia deve puntare all’armonia, alla sottrazione, ma lo capisci con l’età e con gli errori”.

ultimo aggiornamento: 26-01-2018

Alice Antonucci

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X