Nell’anniversario della scomparsa di sua madre, Barbara D’Urso ha scritto un commovente e toccante messaggio.

Il 23 agosto del 1968 Barbara D’Urso è rimasta orfana di sua madre Vera, scomparsa ancora giovane a causa del linfoma di Hodgkin, malattia contro cui all’epoca non esisteva cura. La conduttrice ha sempre sofferto per la prematura morta della madre, deceduta quando lei aveva solamente 11 anni. Nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa la conduttrice ha postato una foto in bianco e nero in cui è ritratta insieme a lei e ha scritto: “Mamma ci ha lasciato Titti… E un coltello mi squarcia l’anima… 23 agosto 1968. Sempre con me.”

Barbara D’Urso: la madre scomparsa

Era soltanto una bambina Barbara D’Urso quando perse sua madre, Vera Pentimalli. In seguito la conduttrice è stata cresciuta dalla seconda moglie di suo padre (che con lei ha avuto altri tre figli dopo i tre avuti insieme alla prima moglie). La conduttrice non ha mai nascosto quanto quel terribile lutto l’abbia segnata, e in passato ha dichiarato a Verissimo:

“Mi mancavano gli abbracci, lei era sempre attaccata a tubi e flebo e abbracciarla era molto difficile. È stata bloccata a letto per lunghi anni. Questa difficoltà ad abbracciare qualcuno la vivo ancora oggi”, e ancora: “Avendo un buco dentro, un trauma, una mancanza che ti accompagna dentro, anche dopo 15 anni di analisi, quel buco lì è difficile da colmare. I miei figli sono il mio cuore, ma questa è una mancanza diversa”.

La vita privata

Oggi sembra che la conduttrice abbia ritrovato la serenità accanto al broker Francesco Zangrillo, ma finora lei non è uscita allo scoperto ufficializzando la presunta liaison. Da sempre Barbara D’Urso è concentrata su quelli che ha definito i grandi amori della sua vita, ovvero i figli Emanuele e Giammauro Berardi.

Barbara D'Urso

ultimo aggiornamento: 24-08-2021


Beatrice Valli e la sua famiglia chiusi in casa da due settimane: “Ancora positivi al Covid”

Chiara Ferragni dallo psicologo: “Uno dei regali più grandi per capire me stessa”