Bambini e smartphone: 5 consigli che ogni genitore dovrebbe seguire

Bambini e smartphone: 5 consigli che ogni genitore dovrebbe seguire

Tablet, videogiochi, internet, smartphone e bambini: ecco tutti i consigli da seguire per evitare una dipendenza da smartphone ai nostri figli!

Diventare dipendente da smartphone è possibile: capita a noi adulti e può capitare facilmente ad un bambino. Con la tecnologia di oggi sembra quasi difficile, se non impossibile, non dare in mano al proprio figlio un telefono su cui poter vedere anche un semplice video su youtube fino ad arrivare, però, a creare una chat su whatsapp con i suoi amichetti.

Tablet, videogiochi e telefoni sembrano quasi essere diventati il passatempo preferito di ogni bambino, piuttosto che giocare a nascondino o sporcarsi saltellando sulle pozzanghere di fango. I tempi sono cambiati, così come la mentalità: ma non possiamo dimenticare che un bambino è in grado di divertirsi anche senza uno smartphone in mano, proprio come siamo cresciuti noi. Oltre a non fargli vivere emozioni indimenticabili, possiamo creare in lui una dipendenza con altre conseguenze.

Ecco i consigli preziosi da seguire per il bene dei nostri figli!

Danni causati dal cellulare sui bambini: i consigli da seguire

smartphone
Fonte foto: https://pixabay.com/it/bambini-telefono-cellulare-1931189/

I danni che può causare un semplice smartphone su un bambino sono numerosi: può creare un ritardo generalizzato dello sviluppo, difficoltà a svolgere anche semplici attività e incapacità nel regolare gli impulsi. Difatti, si può avere una diminuzione della memoria e della concentrazione. Ecco i consigli da seguire per evitare di causare danni sui bambini:

Valutare l’età. Secondo L’OMS, il telefono in mano ad un bambino può essere dato dai 12 anni in su.

Dare immediatamente delle regole. Non lasciamolo libero di utilizzare lo smartphone a qualsiasi ora del giorno, ma impostiamo subito delle regole.

Monitorare la sua navigazione sul web. Per fortuna, il dispositivo può essere controllato dai genitori. Per capire come fare, possiamo trovare tanti esempi direttamente su Google.

No al telefono se inizia a fare i capricci. Specialmente quando sono più piccoli, capita che per calmarli gli diamo immediatamente il telefono. Non esiste errore più grande, da qui potrebbe iniziare un circolo vizioso…

Incoraggiamoli a fare altro. Non dobbiamo costringere il bambino a uscire di casa se lui non vuole, ma dobbiamo trovare un modo per creare in lui uno stimolo a preferire un giro al parco giochi piuttosto che stare chiuso in casa con in mano il telefono. Dobbiamo essere noi i primi ad incoraggiarlo a fare altro!

Inoltre, noi genitori dobbiamo essere i primi a non utilizzare costantemente il telefono davanti ai loro occhi, perché potrebbero prenderci come cattivo esempio. Difatti, secondo uno studio siamo proprio noi genitori ad essere dipendenti da smartphone...

Fonte foto: https://pixabay.com/it/bambini-telefono-cellulare-1931189/

ultimo aggiornamento: 16-10-2018

X