Nella classifica delle aziende con la miglior reputazione in Italia il podio è occupato da Ferrero, Ferrari e Barilla: lo rivela un report dell’istituo Ales Market Research.

Nessuna azienda in Italia può vantare una reputazione migliore di Ferrero, Ferrari e Barilla. Lo rivela un report dell’istituto Ales Market Research, che ha stilato la classifica delle 100 imprese con la miglior reputazione nel nostro paese. Tra i dati più interessanti che emergono dallo studio c’è la fiducia nei marchi Made in Italy: oltre alle prime tre classificate, in top ten sono presenti altre cinque aziende, tra cui Lavazza e Armani.

Aziende con la miglior reputazione: le italiane superano Google

Stando a quanto emerge dalla classifica, è Ferrero, l’azienda dolciaria di Giovanni Ferrero, l’impresa che gode in assoluto della miglior reputazione in Italia. A seguire Ferrari, un altro marchio che rappresenta un vanto per il tricolore. Chiude il podio Barilla, l’azienda di pasta più conosciuta al mondo. Tre realtà differenti ma che nel nostro paese godono di una reputazione migliore anche rispetto a un colosso come Google, posizionato solo al quinto posto (dietro anche a Luxottica).

BANDIERA FERRARI
BANDIERA FERRARI

Prendendo in analisi i singoli settori, nel bancario e assicurativo spicca Intesa Sanpaolo, mentre la svedese Ikea si prende la vetta relativa alle aziende che si occupano di complementi d’arredo, tessile e casa. Nel settore energia, acqua e gas al primo posto c’è Eni. Non resta in Italia invece l’azienda con la miglior reputazione nel settore hotel e turismo: svetta su tutti infatti Hilton.

Indagine sulla reputazione delle aziende in Italia

La classifica è stata stilata dall’istituto Ales Market Research attraverso l’applicazione di una metolodogia verificata da Kpmg. Alla base della graduatoria non c’è un campione di soli consumatori, bensì il giudizio di professionisti e addetti ai lavori. Anche per questo si tratta di una classifica unica nel suo genere. L’indagine si è svolta nell’arco di sette mesi dal dicembre 2019 e ha coinvolto un campione di 1346 persone: 246 dirigenti e manager di aziende con fatturato superiore ai 10 milioni di euro; 100 esperti; 1000 consumatori.

Parlando della ricerca, Tommaso Pronunzio, partner e Ceo di Ales Market Research, ha affermato: “La reputazione è un elemento fondamentale, forse il più importante per il successo di un’azienda sul mercato. È importante sottolineare il ruolo da protagoniste giocato dalle aziende del Made in Italy che hanno occupato quasi completamente le prime dieci posizioni, diviso equamente con le aziende estere la loro presenza numerica nella classifica generale e conquistato il primo posto in diversi settori“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Barilla ferrari Ferrero

ultimo aggiornamento: 03-09-2020


Scuola, le misure per la ripresa: 5 in condotta a chi non indossa la mascherina

Los Angeles: caccia all’uomo che vola con lo zaino-jet