Sapete che, in alcune circostanze, è vietato tenere l’aria condizionata accesa in macchina? Le multe arrivano fino a 444 euro.

Con l’ennesima ondata di caldo che sta vivendo l’Italia, l’aria condizionata sembra l’unica soluzione. Eppure, è consigliato fare attenzione, specialmente quando si è in macchina. In alcuni casi, infatti, il guidatore può essere sanzionato con multe piuttosto salate, che arrivano fino a 444 euro. Vediamo quando scatta l’ammenda.

Aria condizionata in macchina: occhio alle multe

La legge che regola l’utilizzo dell’aria condizionata in macchina è in vigore dal 2007 ed è stata più volte rivista nel corso degli anni, l’ultima delle quali lo scorso aprile. La norma, ovviamente, è volta a ridurre l’inquinamento ambientale, che ormai avvolge e preoccupa il mondo intero. Nonostante tutto, quando le temperature si fanno roventi, il getto d’aria fresca sembra essere l’unico modo per sopravvivere. Pertanto, nessuno vieta l’utilizzo dell’aria condizionata, se non in alcune circostanze.

Per quanto riguarda la macchina, l’impianto per l’aria può essere messo in funzione quando l’automobile è in marcia. E’ vietato, invece, tenerlo acceso durante la sosta o la fermata. Sia chiaro, per sosta non si intende lo stop obbligatorio che impone il semaforo rosso oppure l’attraversamento pedonale. L’aria condizionata deve essere spenta quando ci si ferma con la vettura per fare una telefonata o per altri motivi che comportano una fermata più o meno lunga o l’allontanamento del conducente dal veicolo.

Macchina e aria condizionata: le multe previste dal codice

Quando si tiene accesa l’aria condizionata in macchina ferma o in sosta si rischia una multa che va da un minimo di 223 euro ad un massimo di 444. Pensate che, qualche tempo fa, un uomo di Como ha ricevuto una sanzione pari a 218 euro per essersi fermato a fare una telefonata godendo del fresco della sua vettura. Pertanto, per le vostre tasche e, soprattutto, per l’ambiente, si consiglia di avere un comportamento corretto.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 15-07-2022


Mondiali di Eugene, quanto valgono medaglie e record dell’atletica: dall’oro al bronzo

Come si riconosce un deepfake?