L’applicazione Apple Music per Android è stata aggiornata, introducendo alcune novità ispirate ad iOS 14: scopriamo subito cosa gli utenti troveranno nell’app.

Apple Music, durante il mese di ottobre del 2020, ha ottenuto un aggiornamento che ha introdotto diverse attese funzionalità ispirate ad iOS 14. Le novità riguardano la versione disponibile per Android. Scopriamo subito tutte le novità di Apple Music ispirate a iOS 14.

Apple Music per Android si ispira ad iOS 14

iOS 14, che ha introdotto i widget su iPhone, è l’ultima versione del sistema operativo disponibile negli smartphone Apple. In occasione di questo aggiornamento, il Colosso di Cupertino ha rivisto l’interfaccia utente di diverse applicazioni, tra cui Apple Music.

La versione per Android della piattaforma di streaming musicale è stata aggiornata, introducendo diverse modifiche. Prima di tutto, è apparsa la schermata “Ascolta ora”, che sostituisce definitivamente “Per te”. Qui gli utenti abbonati troveranno alcuni consigli sulla base dei propri gusti musicali.

L’esperienza di riproduzione è stata migliorata, insieme alla qualità complessiva. La barra di ricerca, prima posizionata nella parte superiore, è ora integrata nella barra di navigazione inferiore. La schermata di riproduzione, ovvero quella che appare quando l’utente decide di ascoltare una qualsiasi canzone, è stata arricchita con uno sfondo dinamico, che varia in base all’album corrispondente.

Nelle impostazioni è possibile cambiare la qualità dello streaming e dei download, così da poter scegliere di risparmiare i GB inclusi nella propria promozione. In “Esperienza di riproduzione migliorata” sono ora presente delle attese novità, come l’Autoplay e il Crossfade. L’utente potrà inoltre condividere i brani direttamente sui social.

Cos’è Apple Music?

Lanciato nel mese di giugno del 2015, Apple Music è il servizio di streaming musicale sviluppato dal Colosso di Cupertino. L’app, che richiede un abbonamento a pagamento, consente agli utenti di ascoltare la propria musica preferita.

Il servizio ha ottenuto diversi aggiornamenti, diventando una tra le più apprezzate piattaforme di questa tipologia. A ottobre 2020, Apple ha anche presentato Music TV, che consente agli utenti di guardare video musicali in streaming 24 ore su 24 (il servizio è per il momento disponibile solo negli USA).

Disponibile anche Apple Music per web, una variante disegnata appositamente per i computer. Il design di questa piattaforma ha recentemente subito alcune modifiche, ispirate ai moderni sistemi operativi.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/apple

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Harry Potter, tutti i film tornano in TV: le date della maratona

Arriva l’app per controllare il consumo di zuccheri nei bambini: lo zuccherometro