Antonella Clerici: importanti novità in arrivo per la conduttrice

Antonella Clerici festeggia i suoi primi trent’anni di carriera e annuncia che che la vedremo presto alle prese con importanti novità lavorative

chiudi

Caricamento Player...

Antonella Clerici aveva già parlato di un suo possibile ritorno in prima o seconda serata. Ma ora in un’intervista al settimanale TV Sorrisi e Canzoni rivela ulteriori dettagli. Pare che ci sarà un nuovo programma in prima serata che non partirà prima dell’anno prossimo: “Magari in primavera. Sto lavorando a un progetto. Un programma cucito addosso a me. Una trasmissione che contiene l’intrattenimento, il cuore, le canzoni, i sentimenti”, racconta Antonella.

Per la Clerici però sembra sempre più plausibile anche l’ipotesi della seconda serata

“Mi hanno chiesto di occuparmi anche di alcune seconde serate. Che poi è quello che vorrei fare quando sarò anziana. Mi piacerebbe ritagliarmi delle seconde serate dove tornare al mio primo amore: le interviste. Ma a modo mio, con il cuore, l’anima, le sorprese”, confessa.

Non dimentica mai gli sbagli commessi:

“Ho accettato di fare programmi sperimentali il sabato sera, contro gli show di Maria de Filippi. Invece avrei dovuto farli crescere in una situazione meno delicata. Questo errore non lo commetterei più”.

Anche per La Prova del Cuoco, che partirà il 5 settembre, ci sono delle novità. Innanzitutto, come già annunciato, inizierà in anticipo di qualche minuto, precisamente alle 11:50.

“Ci sarà un’anteprima leggermente più lunga in cui faremo un gioco legato alla gara finale e una mini videoricetta. Per il resto la struttura resta uguale, ma ci sono alcuni nuovi personaggi”.

Nuovi personaggi, e nuove rubriche. Tra i personaggi troveremo lo chef giapponese-brasiliano Ricardo e il macellaio Nonis, un po’ italiano, un po’ canadese e un po’ marocchino.

Per quanto riguarda le nuove rubriche, invece, una si chiamerà Il cuoco ci prova e sarà dedicata alle ricette afrodisiache. Infine, non mancherà “uno spazio dedicato alla tavola apparecchiata, ai costumi e alle ricette delle varie epoche”.