Ansia: una delle principali cause di insonnia

Come agire e cosa fare contro l’ansia

chiudi

Caricamento Player...

Dormire poco e male è uno dei disturbi più frequenti. Le cause sono tante, a volte semplici periodi di stress e ansia che è una delle principali cause, a volte una reazione a cambiameni dell’ambiente o del corpo; ma in casi più gravi si tratta di un disturbo legato ad altre patologie. Molto spesso sono efficaci dei semplici rimedi naturali, ma a volte è necessario affidarsi a delle cure più esperte che possono provenire anche da un supporto psicologico.

Come combattere l’ansia una fra le principali cause dell’insonnia

Stress e nervosismo sono spesso la naturale reazione al disturbo del sonno; ma a volte c’è quasi una ciclicità causata dalla proccupazione e dal nervosismo di non riuscire a dormire. In casi prolungati è necessario intervenire quanto prima per tutelare il proprio umore e di chi ci sta intorno.

Innanzitutto esistono diverse fonti e tipi di ansia:

  • disturbo d’ansia generalizzato
  • disturbo ossessivo-compulsivo
  • attacchi di panico
  • disturbo da stress post-traumatico
  • disturbo d’ansia sociale
  • e fobie specifiche

In molti casi è sufficiente fare affidamento su uno dei classici metodi naturali: camomilla, tisane, essenze; oppure bagni caldi e pediluvi; ma a volte è necessario il parere di un medico che stabilisca la migliore terapia: potrebbe essere necessaria una terapia cognitivo-comportamentale, o affidarsi alle tecniche di rilassamento o ai farmaci.

Il sonno può essere recuperato con delle buone abitudini: evitate di abituarvi ad orari sempre diversi e scegliete sempre la stessa ora per andare a dormire; fate attività fisica e sport; evitate di passare ore al pc prima di andare a dormire; scegliete con cura materasso e temperatura della stanza.

Ma se il problema persiste si rende necessaria una cura che parta dalle ansie e dalle preoccupazioni. Bisogna confidarsi con qualcuno o con degli specialisti che permettano di capire le origini di tante preoccupaioni e come afrontarle.