Annalisa Minetti accusata di essere una falsa cieca?

La cantante Annalisa Minetti avrebbe risposto alle accuse di chi avrebbe dichiarato che lei sarebbe una falsa invalida

chiudi

Caricamento Player...

Secondo quanto riporta Today.it, Annalisa Minetti sarebbe tornata nello studio di Domenica Live per chiarire alcuni punti sulla sua malattia che la starebbe rendendo cieca. La cantante, vincitrice di Sanremo, sarebbe stata accusata di non essere invalida e di sfruttare la sua malattia per far parlare di sè e fare carriera. Furiosa con questi commenti, Annalisa Minetti avrebbe detto una volta per tutte la sua nello studio di Domenica Live con la conduzione di Barbara D’Urso“Sono qui perché non sono una bugiarda, credo che c’è una mancata educazione al sociale in questo paese dove persone che possono vedere, non lo fanno, e persone che possono far sentire, non lo fanno. Accendere i riflettori solo quando ci sono le elezioni su i non vedenti e sui disabili, è sbagliato. Stiamo insegnando ai nostri ragazzi che il diritto di vivere non è uguale per tutti”

La disabilità non è un limite

Annalisa Minetti avrebbe spiegato che la sua malattia, la retinite pigmentosa, come molte altre disabilità, non è un limite: si può fare tutto se c’è educazione e informazione a riguardo.

Lai infatti, sarebbe riuscita a vincere il Festival di Sanremo, a partecipare a Miss Italia, a vincere qualche medaglia alle Paralimpiadi, nonostante tutto.

“Ho dimostrato che la bellezza va sostenuta e che i sogni sono alla portata di tutti, ho dimostrato di poter essere a Sanremo anche se cieca, ho dimostrato di poter essere anche medagliata seppur cieca.

Io non sono una di quelle che parla soltanto, io prima faccio e poi parlo. Tra le accuse c’erano anche quelle che io faccio ricerca e non ho competenza. E non è vero.

Vivo insieme a un ricercatore, mi informo con i ricercatori. Si può bypassare il discorso delle staminali con un chip, con un’operazione”.

Annalisa_Minetti
Fonte: VideoMediaset