L’attrice aggiorna i fan della situazione di suo padre rimasto a Kiev durante la guerra e parla delle sue paure per le sorti del genitore.

Da pochi minuti, Anna Safroncik rivela le intenzioni del padre di fuggire da Kiev per mettersi in salvo della guerra. Con angoscia e paura, l’attrice e modella teme per le sorti del genitori e racconta sui social cosa sta succedendo in Ucraina e quali sono le sue emozioni a riguardo.

Le dichiarazioni di Anna Safroncik

Buongiorno, volevo informarvi che mio padre ha deciso di fuggire da Kiev stando alla situazione. Abbiamo paura che i civili possano essere attaccati, non so neanche se riuscirà a salire sul treno e non so quanto riuscirà a tenermi informata perchè i telefonini prima o poi non avranno più batteria ed è già una preoccupazione. Sono molto angosciata perchè non so cosa pensare, è atroce quello che stiamo vivendo“.

Così esordisce Anna Safroncik sui social e poi con le lacrime agli occhi, aggiunge: “Prego per queste trattative odierne. La cosa peggiore è questo senso di impotenza di non poter dare una mano, di non sapere come aiutare e cosa poter fare. Non servono soldi, non serve il potere e tutto quello per cui la gente di solito combatte.”

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-02-2022


Miriana contro il brindisi di Manila per Katia: “Io non riesco proprio”

Ucraina: Ryan Reynolds e Blake Lively donano un milione di dollari