Anna Oxa nella lista nera della Rai: la confessione della cantante

Anna Oxa shock: “Sono nella lista nera di…”

A Live – Non è la D’Urso Anna Oxa ha rivelato degli oscuri retroscena dietro al suo allontanamento dalla TV e in particolare dalla Rai.

Anna Oxa è tornata in TV e lo ha fatto con delle dichiarazioni a dir poco scioccanti: la cantante ha confessato che la Rai si sarebbe rifiutata di risarcirla per un infortunio che lei si procurò all’epoca della sua partecipazione a Ballando con le stelle nel 2013. In seguito l’emittente televisiva non l’avrebbe più ospitata nei suoi programmi a meno che lei non avesse firmato un accordo di rinuncia al risarcimento per l’infortunio.

Anna Oxa: l’infortunio e il comportamento della Rai

A Live – Non è la D’Urso Anna Oxa ha gettato pesanti ombre sulla Rai, e in particolare su un episodio del suo passato che avrebbe anche a che fare col suo progressivo allontanamento dalla TV.

Anna Oxa
Anna Oxa

La cantante infatti non avrebbe più stretto accordi con la Rai e anzi, tutte le possibilità lavorative che l’emittente televisiva le avrebbe proposto in questi anni sarebbero poi sfumate perché lei si sarebbe rifiutata di firmare un accordo di rinuncia per l’infortunio da lei subito a Ballando con le stelle, nel 2013.

“Non mi hanno mai riconosciuto l’infortunio, non avevo fatto ancora causa ma da quell’anno lì la rai ha completamente chiuso la possibilità di entrare nei suoi programmi“, ha confessato Anna Oxa che ha anche specificato che all’epoca non avesse ancora aperto un contenzioso con l’emittente.

La rivelazione di Milly Carlucci

Al salotto di Barbara D’Urso la cantante ha dichiarato che sarebbe finita in una vera e propria black list e ha confessato che la prima a metterle la “pulce nell’orecchio” sarebbe stata Milly Carlucci, la quale l’avrebbe voluta con sé nel 2014 per la successiva edizione di Ballando con le Stelle: “Milly mi chiese di tornare come ospite con qualcosa di particolare, preparai la performance, ma al momento della firma, il contratto svanì, lo stesso accadde con il Capodanno di Carlo Conti, anche in quel caso lo studio legale della Rai non firmò.”

La cantante ha dichiarato che le sarebbe stato proposto un accordo di riservatezza da parte della Rai e che se avesse rivelato la vicenda a terzi avrebbe dovuto pagare una penale di 50 mila euro all’emittente.

ultimo aggiornamento: 20-01-2020

X