Amy Winehouse: ecco la casa a Londra dove sono nati tutti i suoi successi

Andiamo alla scoperta della casa di Amy Winehouse, la cantante inglese tristemente scomparsa nel 2011.

Il 23 luglio del 2011 ci lasciava Amy Winehouse, cantante londinese nata a Londra e che apparteneva alla sua città natale, dove ha trascorso per la maggior parte della sua vita.

Ma vi siete mai chiesti dove viveva Amy Winehouse? La sua casa, oggi in vendita, si trova in uno dei quartieri più belli e caratteristici della capitale inglese, e la cantante l’aveva acquistata dopo il grande successo del disco Back to Black, riuscendo finalmente a lasciarsi indietro la sua infanzia e la periferia londinese dov’era cresciuta.

La casa di Amy Winehouse

L’abitazione della cantante è situata presso il quartiere più cool di Londra, Camden Town, presso il civico 30 di Camden Square, un quartiere molto vivo e vivace, simbolo della scena punk e della musica underground londinese. Si tratta una graziosa villa con un ampio cortile interno, prima delle classiche scalette che conducono alla porta di ingresso.

View this post on Instagram

#Camden #London #AmyWinehousehome

A post shared by Arline G_r_n (@arling_r_n) on

La casa, oggi, è un ambiente spoglio e privo di mobili, ma ai tempi Amy lo aveva arredato con grande classe, dimostrando di avere gusto non solo per la musica, ma anche per l’estetica.

Al piano inferiore troviamo un’ampia sala, luminosa e con una finestra grandissima che dà sul caminetto. Proprio qui l’artista aveva sistemato un divano leopardato, kitsch e all’avanguardia. In pieno stile Amy.

Un’altra stanza, invece, si presenta con le pareti rosse: sembrerebbe un luogo adatto per feste e party in casa, in grado di creare una atmosfera davvero intensa e piacevole.

La cucina è moderna e costruita sull’alternanza cromatica tra bianco e nero: sul pavimento ecco una scacchiera, con un tavolo nero rotondo al centro che riprende la tonalità dei blocchi dove ci sono i fornelli e il lavello. Il frigo, a doppia apertura, stacca dal resto tornando su una tonalità bianco panna.

Amy Winehouse
Amy Winehouse

Anche il bagno è davvero di gran classe: il pavimento, in marmo, riprende la fantasia a scacchi bianchi e neri della cucina. Al suo interno troviamo anche una vasca di bagno di quelle antiche, piccole e con i piedini d’oro, proprio come il rubinetto!

Infine, sempre al secondo piano, troviamo le camere da letto e la palestra personale di Amy, ancora dotata di tutti gli attrezzi con cui la cantante si teneva in forma durante il tempo libero e fra una tournée e l’altra.

Una curiosità, infine, la possiamo trovare l’esterno: davanti alla casa, infatti, è stato addobbato un albero del viale con tanti ricordi della cantante, tra foto, citazioni e molto altro, e che i fan amano fotografare quando visitano la casa. Un bel modo per onorarla, che si va ad aggiungere agli altri, come la statua che è stata costruita a suo nome… ovviamente, nella sua tanto amata Londra.

ultimo aggiornamento: 23-07-2019

X