Oggi, 25 novembre, è la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne e anche Ambra Angiolini ha lanciato un appello molto chiaro a tutti gli uomini.

Ambra Angiolini ha parlato chiaramente ai microfoni di Radio Capital, durante il programma quotidiano che conduce “Le Mattine di Radio Capital”, in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. In questa giornata, l’attrice e conduttrice ha voluto esprimere un pensiero molto chiaro, diretto a tutti, soprattutto agli uomini.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Ambra non ha peli sulla lingua, chi la segue lo sa bene, e anche oggi ha detto la sua in occasione di questa giornata particolare, che ogni anno genera numerosi dibattiti. La conduttrice radiofonica ha infatti fatto un appello chiaro a tutti gli ascoltatori, a tutti quelli che pensano che questa sia una “festa” e non una giornata per sensibilizzare alla non violenza:

“Volevo dire una cosa riguardo alla giornata che viviamo oggi, una giornata che dovremmo cancellare perché non dovrebbe esistere una giornata che ci ricorda di combattere per fermare la violenza degli uomini sulle donne. Di alcuni, ancora troppi, uomini. Sembra diventata una sorta di festa delle donne, qualcosa che dobbiamo rivendicarci da sole: tante iniziative di donne difese da donne e denunciate da donne.”

Molti sono d’accordo con le parole di Ambra Angiolini, ovvero con il fatto che non ci vorrebbe una giornata per ricordare di fermare la violenza, ma bisognerebbe combattere ogni giorno per far sì che episodi come quelli che sentiamo ogni giorni finiscano per sempre.

Ambra ha poi continuato, facendo un appello preciso agli uomini, che vorrebbe vedere in piazza insieme a tutte le donne per fermare questo fenomeno: “Vorrei che fosse invece una rivendicazione più maschile, vorrei veder scendere in piazza quegli uomini che so già che difendono le donne, che le proteggono, che non le toccherebbero mai e che non capiscono certe forme di violenza da parte dei loro simili. Sarebbe tanto importante sentire le voci maschili in questa giornata.”

Infine, Ambra ha dato la sua opinione molto radicale sul 25 novembre, su questa giornata che per lei non dovrebbe esistere: “E poi sarebbe tanto importante che questa giornata venisse cancellata per sempre, perchè e’ una giornata vergognosa, visto che ci dobbiamo ricordare di questo”

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-11-2021


Chiara Ferragni bacchetta Fedez in diretta, ecco cosa gli ha detto

Belen Rodriguez ci riprova con Antonino? Il segnale sui social