L’abito da sposa non solo firma uno dei giorni più belli della nostra vita ma è anche un mix perfetto tra le ultime tendenze e i nostri sogni.

Questa primavera/estate 2022 sarà all’insegna di non pochi matrimoni: tra chi durante la pandemia ha deciso di compiere il grande passo, chi avrebbe voluto già con tanto di prenotazione e ha dovuto rimandare e chi ha deciso di compiere il grande passo quest’anno, in questi giorni non poche sono a caccia di un vestito da cerimonia o di un abito da sposa. Le spose di quest’anno secondo le tendenze, viaggiano tra chi sogna qualcosa di grandioso e quindi un abito sontuoso e chi invece desidera qualcosa di candido, leggero ed intimo. E se siete le prossime bride to be e l’indecisione regna sovrana, ecco quali sono le tendenze gli abiti da sposa che potranno esservi d’ispirazione.

Abiti da sposa 2022, le tendenze moda principesche: fiocchi, volant e maniche fantasia

Se avete deciso che nel giorno del vostro matrimonio volete sentirvi speciali, lasciando che il vestito vi faccia sentire incantevoli come la Principessa Sissi, onorando una giornata indimenticabile che sarà ben diversa dal solito, allora per il vostro abito da sposa principesco occhio ai dettagli.

– I fiocchi tornano ad essere protagonisti. Romantici per natura, diventano scolli, impreziosiscono le maniche oppure spuntano sulle spalle: sono loro a donare volume valorizzando l’abito da sposa in punti strategici.

– Ma protagoniste di un vero e proprio trasformismo sono le maniche, che mai come quest’anno sono pronte a spalleggiare con i bustier che di contro le annullano completamente. Così eccole diventare a palloncino su abiti essenziali, cascanti, a sbuffo o con drappi, lunghe o corte la loro eleganza dona all’abito grazia.

– Dinamicità e delicatezza sono espresse dai volant, che impreziosiscono le gonne in giochi stratificati, possono trasformarsi in maniche o in un dettaglio della parte alta dell’abito, dal gusto ricercato ma anche sbarazzino.

Il bride dress da indossare come un abito da sera: le tendenze minimal e preziose

Molte sono le spose che scelgono però di puntare su un abito che potranno indossare nuovamente, a cui poter apportare anche qualche modifica, complice un po’ la buona pratica del riciclo – la cui importanza nel mondo del fashion system è sempre più evidente, tanto da essere ormai una consapevole tendenza – e un po’ la voglia di indossare qualcosa che valorizzi la silhouette con un’eleganza sobria.

Gli abiti boho chic quindi quest’anno continuano ad essere fortemente ricercati, ma affiancati da i modelli slip dress: sono sempre di più le spose che sognano un vestito da sposa che possa essere indossato come un abito da sera, che si ispira quest’anno al mood dress degli anni ’20, impreziosito da piccoli dettagli. In questo tipo di abito il tocco luminoso e preciso come un ricamo in cristalli, perle e paillettes, è fondamentale.

– Se qualche anno fa erano le bretelle sottili ad avere la meglio, quest’anno il boho chic si esprime anche attraverso trasparenze finemente lavorate con dettagli fiorati leggerissimi, che ricoprono braccia o parte alta dell’abito come se quei dettagli fossero una seconda pelle. Un delicatissimo ed incatevole effetto nude.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-05-2022


Lezioni di stile in color block: da Victoria Beckham a Dua Lipa, i look più cool da sfoggiare in questa primavera

Bijoux, fragranze e outfit must-have: idee fashion per la festa della mamma