Abiti a quadretti: tendenze estate 2016

Il tartan non è solo invernale

chiudi

Caricamento Player...

Viene solitamente associato ai mesi freddi, essendo un motivo che appare soprattutto sulla lana. Eppure, le passerelle e i negozi sembrano riempirsi di quadretti scozzesi anche in primavera e in estate. Che siano camicie, abiti e gonne con maxi-quadri o accessori a intreccio più stretto, il tartan è di gran moda anche quest’anno: torna il classico abbinamento bianco e nero ma anche nuance di rosso, blu, toni fluo o pastello per look più freschi e coraggiosi. Abiti a quadretti in piena estate? Non più una leggenda metropolitana.

Un quadretto per ogni donna

Non è detto che l’outfit ottenuto grazie al pattern scozzese debba per forza essere pacato ed elegante. Twin-Set Jeans di Simona Barbieri, per esempio, propone una camicia lunga (eventualmente utilizzabile come maxi-dress) sui toni del bianco e del blu. Sia con i jeans sotto che come vestito, questo capo ha un’aria quasi volutamente trasandata ed è perfetto per le donne indipendenti e sicure di sè. C’è chi invece ama tanto il look preppy, prediletto anche da Mother of Pearl: la casa di moda propone ensemble classici e retrò in rosa, rosso, bianco e blu. Colletti arricciati, maniche a palloncino, cinture in vita e cappelli alla Mary Poppins la fanno da padrone.

Abiti a quadretti più innovativi

Il motivo scozzese è talmente già visto che si rischia di cadere nel banale. Per distinguersi, specialmente in estate, è consigliabile cercare rivisitazioni particolari come cromie intense o quadrati obliqui che si incrociano. Da lasciare nell’armadio gli abiti con tipico tartan verde e blu o rosso e blu con dettagli gialli: troppo invernale per i mesi caldi. Ancora accettabile la fantasia in bianco e nero, tant’è che Weekend Max Mara propone una jumpsuit a intreccio stretto esattamente in questa colorazione. Comodità e stile, in un colpo solo.