A Christmas Carol musical 2019: trama, cast e recensioni

A Christmas Carol: il classico di Dickens nel teatro della tua città!

In caso non abbiate letto il libro, la storia parla di un Natale passato, presente e futuro: avete già prenotato i posti per andare a vedere il musical di A Christmas Carol 2019?

La prima tappa di questo tour itinerante è il 15 novembre 2019 ad Asti, Teatro Alfieri. Il musical di A Christmas Carol, messo in scena dalla Compagnia Bit, andrà avanti fino al 6 gennaio 2010, dove gli attori performeranno a Trento.

Le recensioni sono state fin’ora molto buone (per l’edizione 2018) e ad aprile 2019 il cast era ancora in fase di definizione. Insomma, ci si aspetta molto da questo musical natalizio dai toni malinconici. La storia ve la ricordate?

A Christmas Carol musical: la trama

A Christmas Carol è un romanzo breve di genere fantastico del 1843 di Charles Dickens. Ebenezer Scrooge, il protagonista, è un ricco uomo d’affari reso avaro ed egoista dalla vita. Non sopporta le feste di Natale e le considera solamente un dispendio di denaro e felicità inutili: infatti, anche se il Natale è alle porte, lui non si cura dei suoi impiegati e li fa lavorare fino a tardi e con una paga misera; non vuole fare una donazione ai poveri e non permette al nipote venuto a trovarlo di entrare in casa.

A Christmas Carol
fonte foto: https://www.instagram.com/compagniabit/?hl=it

Un giorno, sulla porta di casa, trova lo spettro del suo ex socio in affari, Jacob Marley, che cerca di fargli cambiare idea: gli dice che il modo in cui sta conducendo la sua vita è sbagliato e se ne pentirà. Gli ricorda, altresì, che verranno a trovarlo tre fantasmi: il primo simboleggia il Natale passato, il secondo il Natale presente e il terzo il Natale futuro.

Lo spettro del Natale passato mostra a Scrooge un Natale molto triste di quando lui era un bambino: abbandonato in collegio dal padre, privato dell’amore della sorella e, in seguito, rifiutato dall’amore della sua vita Bella. Come conseguenza alle delusioni della sua vita, Scrooge si dedicherà solamente alla sua carriera ed eviterà ogni tipo di affetto.

Il fantasma del presente gli farà vedere la solitudine con cui passerà il giorno di Natale mentre tutti gli altri (l’impiegato, il nipote, i poveri) godranno della felicità di condividere il giorno più caloroso dell’anno. Non ancora convinto, Scrooge riceve l’ultima visita dal fantasma del Natale futuro che gli mostrerà quanto la sua morte sarà dimenticata da tutti e che nessuno andrà a trovare la sua tomba. Dopo queste tre visite, finalmente, il protagonista capirà di aver sbagliato tutto e inizierà a far prendere un’altra piega alla sua vita.

Cast e recensioni di A Christmas Carol 2019

Il cast, ad aprile 2019, era ancora in fase di formazione. Sul profilo Instagram della compagnia, infatti, c’era l’annuncio per cercare dei piccoli attori da inserire nel cast.

Le recensioni dell’edizione precedente sono molto buone: molto apprezzati la scenografia e l’attore che recita nei panni del Sign. Scrooge. I biglietti sono acquistabili direttamente dal sito tramite prevendita e lo spettacolo verrà proposto nei maggiori teatri italiani.

Prima di andare a vederlo, fate un ripassino della cinematografica con Jim Carrey e Colin Firth: sarete preparatissimi e sarà più facile seguirlo!

fonte foto: https://www.instagram.com/compagniabit/?hl=it

ultimo aggiornamento: 05-10-2019

X