Yvonne Sciò e l’incidente sexy sul red carpet al Film Festival

Yvonne Sciò è caduta sul red carpet lasciando intravedere le sue grazie: sembra che l’attrice non avesse con sè le mutandine

chiudi

Caricamento Player...

Yvonne Sciò ha sfilato al Film Festival di Los Angeles insieme al celebre fotografo americano David Lachapelle: secondo quanto riporta Il mattinoper farle uno scherzo avrebbe iniziato a stuzzicarla alzandole il vestito, ma a causa dei tacchi alti dell’attrice i due sono caduti a terra. La soubrette è rimasta sul pavimento con l’abito sollevato, ormai quasi semi nuda. Un imprevisto hot, davanti a una schiera di fotografi, che ha sicuramente scaldato la cerimonia dell’evento: certamente non è la prima volta che capita di assistere a dei momenti particolarmente ”goffi” delle star. L’attrice però, oltre che ad oggi per questo ”scandalo”, è conosciuta anche per il ruolo avuto in passato in diversi film e programmi televisivi: da Non è la RaiInfelici e Contenti di Neri Parenti, passando per Stasera a casa di Alice di Verdone, fino a Il nascondiglio di Pupi Avati. Sicuramente presto questo scivolone cadrà nel dimenticatoio, oscurato da altri gossip.

L’incidente hot di Yvonne Sciò e la sua vita in Tv

L’attrice 47enne ha sfilato sul red carpet a Los Angeles in compagnia del celebre fotografo David Lachapelle, anche se quello di cui è stata protagonista, è stato un vero e proprio incidente piccante.

Nei numerosi scatti però, secondo quanto riporta Ilgazzettino.it si sarebbe intravisto un piccolo particolare che forse era meglio non vedere: pare proprio che la soubrette non avesse portato con sè le mutandine.

Chissà quanto ci metterà il mondo del gossip a dimenticarsi di questo piccolo incidente hot: basterà qualche nuova gaffe di un’altra star?

Secondo quanto riporta Tgcom24, l’attrice avrebbe affermato che lontano dalla Tv ha tutta una vita: a renderla felice ci pensa la sua bellissima figlia che pare stia crescendo senza l’aiuto di un uomo. La soubrette non ha la minima intenzione di accantonarla per il suo lavoro nel mondo dello spettacolo.

Dopo qualche settimana dal debutto a Venezia con un docu-film, ad un’intervista riportata sul sito online del telegiornale nel settembre 2015 ,Yvonne Sciò ha affermato:

”Il film è andato molto bene e sono molto felice. Ho lavorato come un mulo, l’ho fatto tutta da sola. Roxanne  mi fotografò 23 anni fa e da lì siamo diventate molto amiche. Lei c’è sempre stata, nei momenti belli e in quelli brutti. Ho voluto raccontare la donna che conoscevo io. Tutti conoscono le sue immagini iconiche ma non lei. E io l’ho voluto fare con una voce bassa, senza dare un giudizio.”

Yvonne SciòFonte: Zazoom.it

Fonte copertina: Instagram