WhatsApp per tablet: come installare l’app di messaggistica istantanea sul proprio dispositivo mobile.

Esiste WhatsApp per tablet? La risposta potrebbe sembrare scontata. In realtà, essendo utilizzabile attraverso un numero di cellulare, la notissima app di messaggistica istantanea non è mai approdata ufficialmente sugli store dei nostri dispositivi mobili che non siano smartphone. Tuttavia, esistono dei trucchetti per riuscire a installare lo stesso l’app sui tablet. Certo, per farlo bisogna adottare delle procedure non sempre alla portata di tutti. Tuttavia, con un pizzico di pazienza, chiunque potrebbe riuscire ad avere sul proprio device la nota app. Partiamo dunque e vediamo insieme come riuscire a raggiungere il nostro scopo in questa breve guida.

Come installare WhatsApp su tablet con SIM

Se hai un tablet dotato di SIM, l’installazione dell’app potrebbe essere più semplice del previsto. In questo caso ti basterà andare sull’app Play Store e scaricare la nota app del gruppo Meta direttamente da lì.

Ipad Tablet
Ipad Tablet

Se il tuo tablet è di marca Huawei, o comunque è sprovvisto di Play Store, puoi optare per una via ‘alternativa. In questo caso per installare WhatsApp su tablet dovorai aprire il browser, collegarti all’indirizzo whatsapp.com/android, premere Scarica e avviare il download. Terminato il processo di scaricamento, apri il file contenuto nel pacchetto APK e clicca su Impostazioni, dando il consenso all’installazione di un’app proveniente da origini sconosciute. Quindi, fai partire il processo di installazione vero e proprio. Una volta completato questo passaggio piuttosto intuitivo, passa alla configurazione dell’app, inserendo il numero della SIM inserita nel tablet.

WhatsApp senza SIM

Diverso il discorso se ti stai chiedendo come installare WhatsApp su un tablet senza SIM. In questo caso la procedura d’installazione è praticamente uguale a quella già illustrata. Tuttavia, per poter avviare l’app bisognerà utilizzare un numero di SIM inserita in un telefono non ancora registrato sull’applicazione. In altre parole, non potrai utilizzare il tuo numero di telefono solito per poter accedere a WhatsApp su tablet, ma dovrai procurarti una SIM secondaria.

Tablet collegato alla tastiera
Tablet collegato alla tastiera

E WhatsApp Web? Ovviamente resta un’alternativa più che valida. Se infatti vuoi utilizzare il tuo account già attivo di WhatsApp semplicemente da un device differente ti basterà, come da computer, sintonizzarti sulla versione Web dell’app avviandola tramite il consueto QR Code che molti utenti hanno imparato ad apprezzare.

Di seguito un video che spiega come installare l’app su tablet senza SIM:

WhatsApp per iPad

Abbiamo visto come scaricare WhatsApp su tablet Android, una procedura non molto differente rispetto a quella utilizzata per installare l’app su smartwatch. Se però ti stai chiedendo come scaricare WhatsApp su tablet Apple, quindi su iPad, purtroppo dobbiamo darti una brutta notizia: al momento non è possibile in alcun modo ottenere l’app di messaggistica istantanea sul proprio dispositivo.

Anche qui esiste però un’alternativa da non sottovalutare, ovvero il solito WhatsApp Web. Collegandoci alla versione desktop di WhatsApp e scansionando il QR Code potremo infatti utilizzare la nostra app direttamente dalle pagine del nostro browser, anche di Safari. Una soluzione tutto sommato comoda, visto che permette di effettuare quasi tutte le azioni che potremmo fare anche con la versione classica da mobile.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-01-2022


Cosa significa catafalco?

La casa di Tommaso Zorzi? Un nido d’amore super chic con ingresso “verdone”…