I voli aerei sono nel caos come non accadeva da tempo: vediamo come prenotare un viaggio senza correre il rischio della cancellazione.

Il mese di agosto 2022 si prospetta nero: i voli aerei sono nel caos e ci saranno tantissime cancellazioni e altrettanti ritardi. Una situazione del genere non si era mai vista prima, motivo per cui è necessario correre ai ripari prima di ritrovarsi in mezzo ai guai. Davanti al tabellone che annuncia la cancellazione del volo c’è ben poco da fare, ma avere alcune accortezze durante l’acquisto del biglietto può aiutare ad evitare incidenti di percorso.

Voli aerei nel caos: come prenotare senza il rischio della cancellazione

Da settimane, ormai, non si parla d’altro del caos legato alla cancellazione e ai ritardi dei voli aerei. Purtroppo, i licenziamenti dovuti al primo lockdown della pandemia da Covid-19 si fanno ancora sentire e quasi tutte le compagnie aeree del mondo si trovano a dover fare i conti con la mancanza di personale. E’ per questo che il mese di agosto 2022 sarà a dir poco bollente. Si stima, infatti, che almeno 26 mila voli aerei saranno cancellati. Questo significa che tantissimi passeggeri si ritroveranno a dover trovare una soluzione, o comunque a vivere dei disagi. Impossibile porre rimedio una volta che si riceve l’avviso della cancellazione, ma qualcosa si può fare durante l’acquisto dei biglietti.

Innanzitutto, è consigliato scegliere con cura orario e giorno della partenza. La fascia oraria migliore è quella compresa tra le 8:00 e le 11:00. Nella maggior parte dei casi, infatti, i ritardi e i conseguenti disagi si manifestano dal primo pomeriggio in poi. Volare al mattino, quindi, comporta meno rischi. Per quel che riguarda il giorno, invece, il venerdì e la domenica sono considerati da bollino rosso. Le partenze migliori sono quelle che si fanno di domenica o di sabato, quando gli aeroporti sono meno intasati. Pertanto, cercate di acquistare un biglietto con partenza e rientro in uno di questi due giorni e nella fascia oraria indicata sopra.

Voli aerei e cancellazione: occhio anche agli aeroporti che si scelgono

Un’altra accortezza per evitare la cancellazione del volo riguarda la scelta dell’aeroporto. Da quando è esploso il caos aerei, i maggiori disagi si stanno verificando a Londra, Amsterdam, Bruxelles e Francoforte. In Italia, l’aeroporto più confusionario è il Marconi di Bologna, insieme a quello di Firenze e di Venezia. Pertanto, prima dell’acquisto del biglietto considerate anche questo dato.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-07-2022


Calendario scolastico 2022-2023 delle singole Regioni: primo e ultimo giorno, vacanze e ponti

Kardashian, quanto valgono le loro auto: una Lamborghini di lana e una Rolls Royce di pelle rosa