Il campione olimpico si racconta a Silvia Toffanin: dalla vittoria, al rapporto col padre e al matrimonio con la sua amata Chiara.

Secondo ospite della nuova edizione di Verissimo è l’altista Gianmarco Tamberi, campione olimpico a Tokyo 2020. Lasciata la medaglia in cassaforte, l’atleta fa il suo ingresso accompagnato da Silvia Toffanin, che esordisce chiedendogli come stia vivendo questo momento felice e di grande popolarità: “E’ una cosa magica“, ha affermato Tamberi “Pensando soprattutto a tutte le difficoltà che ci sono state e vedere le persone che ti ringraziano per quello che hai fatto “.

L’atleta parla in seguito delle emozioni della vittoria e, soprattutto, della peculiarità di avere suo papà come allenatore: “In linea di massima, avere un genitore come allenatore è complicato: i lati positivi sono che puoi fidati al 100 per 100, dall’altra parte c’è il rapporto del figlio col genitore, ascoltarlo a casa e al campo, ti senti sempre sotto osservazione. Fino a quando vivevo con lui era diventato un problema grave.” ha affermato Tamberi. Sicuramente parliamo di due caratteri molto forti, tuttavia, la comunanza di obiettivi e il gran bene che c’è ha sempre permesso a padre e figlio di superare tutto.

La verità è che la figura allenatore-atleta, a detta di Gianmarco Tamberi, ha dominato quella di padre e figlio. Prima delle Olimpiadi, però, è accaduto un fatto molto emblematico: “Prima di entrare nel campo olimpico, prima della finale, lui mi guarda negli occhi e mi fa “Prima di entrare, dammi un abbraccio da padre a figlio”. E’ stato un momento in cui mi si è stretta la gola, perché non sono cose a cui siamo abituati.

Cruciale anche le parole dell’atleta legate al suo infortunio al legamento interno della caviglia, che gli impedì, tra mille pianti, l’accesso a Rio: “E’ stato il 15 luglio, ultima gara prima delle Olimpiadi (…) sembrava tutto perfetto (…): dal Paradiso mi sono trovato a terra, schiacciato, da un momento all’altro”. La sofferenza fu tanta: ” Quando sei arrivato ad essere il numero 1 al mondo, non ti accontenti, ti senti frustrato con te stesso”.

Momento superato per il campione olimpico, per fortuna: adesso è tutto perfetto! Tanta difficoltà e tanta determinazione e tenacia fino all’ultimo salto: un messaggio positivo, di crederci sempre! Tra i momenti felici, anche l’abbraccio col collega Marcell Jacobs, con cui ha coronato due splendide vittorie: “E’ stata una serata pazzesca per l’atletica italiana! L’oro precedente in pista era stato vinto 37 anni prima e noi, nel giro di 10 minuti, ne abbiamo vinti due! E’ una cosa che ti lascia senza parole!”.

L’intervista si conclude con l’entrata in studio dell’emozionantissima fidanzata dell’atleta Chiara Bontempi al settimo cielo per la proposta di matrimonio ricevuta prima delle Olimpiadi: “Ascoltare il significato di questo gesto prima della partenza ha reso tutto ancora più speciale” ha rivelato la ragazza “dopo 12 iniziavo un pochino a preoccuparmi, ma ne avevamo già parlato che sarebbe accaduto dopo le Olimpiadi, anticipare il tutto è stato bellissimo“. I primi di settembre del 2022 è il periodo previsto per le nozze, compatibilmente con impegni reciproci.

Che ne pensate delle parole dell’atleta?

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 18-09-2021


Tommaso Zorzi chiude il profilo Instagram: svelato il motivo

Chiara Ferragni ancora senza veli su Instagram: lo scatto infiamma il web