Vittorio Sgarbi si sfoga in un’intervista contro Chiara Ferragni e Fedez e poi svela cosa pensa delle influencer, non risparmiando parole al veleno.

In occasione di un’intervista MowMag, Vittorio Sgarbi ne ha fatta un’altra delle sue. Il critico d’arte infatti, si è scagliato contro Chiara Ferragni e Fedez non risparmiando insulti come è solito fare in diverse occasioni. Di certo, il critico è sempre molto diretto ed è conosciuto anche per il modo di porsi “sgarbato” verso gli altri.

Le dichiarazioni di Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Come riporta Fan Page, Vittorio Sgarbi svela cosa pensa della nota influencer e di suo marito. “L’influencer è un pirla sfaticato che lucra su dei pirla danarosi incapaci di scegliersi da soli un paio di scarpe da pirla. Adesso penso anche peggio perché secondo me il pirla, cioè l’influencer pirla, non è capace neanche di scegliersi le cose per sé.

E ancora: “Come quella lì che si chiama Ferragni o Merdagni… ha degli zatteroni talmente schifosi che avrebbe bisogno di un influencer che le dica cosa prendere perché lei non sa quel cazzo che fa. Cioè già ha preso un fidanzato che non si può guardare, un mezzo marito. E poi, non contenta, si è tirata su degli zatteroni che fanno più schifo del marito. Per cui, a parer mio, avrebbe davvero bisogno di qualcuno che la influenzi. […] Quelli che comprano dalla Ferragni sono un milione di sfaticati incapaci che comprano perché vedono questa vecchia befana che, a fianco di un rincoglionito, propone delle cose per scemi.”

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Chiara Ferragni

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-05-2022


Laura Barriales e i problemi di salute post parto: la mandibola fratturata e non solo…

Elisabetta Franchi, pioggia di critiche dopo lo scioccante discorso sulle donne