Vasco Rossi ha risposto a una lettera di Cesare Cremonini dove ha raccontato il suo punto di vista sull’emergenza Coronavirus.

Tra eccessi e successi, Vasco Rossi si è imposto senza dubbio come il rocker più famoso d’Italia. In una lunga intervista rilasciata a Vanity Fair con la sua risposta a Cesare Cremonini – direttore dell’ultimo numero della rivista dedicato alla “sopravvivenza” – il rocker di Zocca ha raccontato il suo pensiero sull’emergenza che l’Italia e il mondo intero si sono trovati a vivere a causa della pandemia da Coronavirus. “È veramente un brutto periodo. Per tutti. Una catastrofe planetaria che nessuno avrebbe potuto immaginare, sarebbe stato peggio solo… Se ci avesse colpiti un meteorite!”, ha esordito Vasco nel suo lungo messaggio indirizzato a Cesare Cremonini.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Vasco Rossi e il Covid: la lettera a Cremonini

Senza abbandonare la sua sagacia e la sua ironia, Vasco Rossi ha detto la sua in merito al tema della “sopravvivenza” e dell’emergenza Coronavirus.

Vasco Rossi
Vasco Rossi

Il rocker di Zocca ha ricordato come è sopravvissuto agli anni di piombo, agli eccessi della sua vita da rocker (e in particolare quelli legati alla droga). alla scomparsa di alcuni dei suoi più cari amici e per finire le tre malattie mortali (l’osteomielite, un’endocardite e, in seguito, anche una polmonite) da cui, nel 2011, è riuscito miracolosamente a scampare.

“Ah, sono anche sopravvissuto a tre malattie mortali, nel 2011, quando sono andato in coma per tre o quattro volte.”, ha scritto Vasco nella sua lettera a Cesare Cremonini, e ha aggiunto: “Le mie scelte le ho fatte e sono riuscito ad arrivare fino a qui, fino al 2020, quando è scoppiata questa catastrofe mondiale che si chiama Covid. (…) Ecco, io penso che sopravvivrò anche a questo… O forse, però, sai cosa c’è? C’è che morirò di noia per il lockdown…”

Il lutto del cantante

Recentemente Vasco Rossi ha dedicato un lungo post via social a Marco Santagata, amico e suo concittadino di Zocca. Il celebre letterato è scomparso proprio a causa del Coronavirus, che avrebbe rapidamente aggravato le sue già precarie condizioni di salute. Vasco, così come centinaia di suoi fan, gli aveva dedicato un messaggio commosso via social.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-11-2020


Anna Foglietta: “Mia figlia di 7 anni si è ammalata…”

Maykel Fonts positivo al Coronavirus: a rischio la finale per Alessandra Mussolini