Perché la moglie di Kobe Bryant non era con lui in elicottero? Il patto

La promessa di Vanessa al marito Kobe Bryant

Una fonte vicina a Kobe Bryant ha rivelato alcuni dettagli sulla vita privata del campione all’indomani della sua tragica scomparsa insieme alla figlia, Gianna Maria-Onore.

La morte di Kobe Bryant ha lasciato sotto shock il mondo intero e la tragedia è diventata se possibile ancor più insopportabile quando si è saputo che insieme al campione sarebbero state presenti altre 7 persone e la figlia 13enne, Gianna Maria-Onore.

All’indomani dalla tragedia una fonte vicina alla famiglia Bryant avrebbe raccontato a People che lui e sua moglie Vanessa Laine – per cui si temeva la stessa tragica fine quando sono iniziate a trapelare le prime notizie sull’incidente – non avrebbero mai preso l’elicottero insieme per via di un patto che avrebbe stretto. “Kobe e sua moglie Vanessa non sarebbero mai saliti insieme su un elicottero: questo era il loro patto”, avrebbe dichiarato la fonte a People.

Il patto di Kobe Bryant e Vanessa Laine

La morte di Kobe Bryant ha colpito milioni di fan in tutto il mondo e ha spezzato per sempre la sua famiglia visto che oltre al campione nell’incidente è morta anche la figlia 13enne, Gianna Maria-Onore.

VANESSA LAINE KOBE BRYANT
VANESSA LAINE KOBE BRYANT

Una fonte che sarebbe stata vicina al campione e alla sua famiglia avrebbe rivelato a People che Bryant avesse deciso di spostarsi frequentemente in elicottero per poter trascorrere più tempo possibile accanto alla sua famiglia: la decisione sarebbe stata presa dal campione quando una volta, a causa del traffico, perse la recita scolastica di una delle sue figlie.

L’elicottero gli avrebbe consentito di fare maggior spostamenti in minor tempo, e infatti quel giorno lui e sua figlia si stavano dirigendo a vedere insieme gli allenamenti presso la Mamba Academy di Thousand Oaks.

La moglie del campione

Kobe e Vanessa Laine si erano sposati giovanissimi nel 2001 (il campione aveva soltanto 22 anni). Dal loro amore erano nate 4 figlie: Natalia Diamante, Gianna Maria-Onore, Bianka Bella e la piccola Capri Kobe, nata lo scorso 20 giugno. La notizia della morte del campione ha lasciato sotto shock milioni di persone e nel mondo sono state tante le manifestazioni d’affetto da parte di fan e sostenitori nei confronti di Bryant e della piccola Gianna Maria-Onore.

ultimo aggiornamento: 29-01-2020

X