Valeria Marini sconvolta per il divorzio che l’ha danneggiata

Valeria Marini torna a parlare del matrimonio poi annullato con Giovanni Cottone e si dice amareggiata

chiudi

Caricamento Player...

Intervistata da Oggi, la showgirl nazionale Valeria Marini, torna a parlare di Giovanni Cottone e di quel matrimonio finito male, poi annullato dalla Sacra Rota, che avrebbe danneggiato non solo la sua persona e i suoi sentimenti, ma anche la sua immagine e la sua carriera. “Non porto rancore, dimentico il brutto e ricordo solo il bello, di ogni cosa. Ma rimpiango forse solo di aver commesso un errore di valutazione proprio sulla persona che ho sposato. Sono stati tre anni che mi hanno tolto energie e mi hanno anche danneggiata sul lavoro”. Per Valeria Marini, l’aspetto più duro di quel matrimonio fasullo sono stati i mesi e gli anni successivi, ormai ne sono già passati tre, in cui ha dovuto fronteggiare continui gossip e ha dovuto trovare di nuovo il suo equilibrio.

Nuova vita dopo il matrimonio

Così, dopo il matrimonio-truffa, come lo definisce lei, Valeria Marini ha dovuto trovare la forza di ricominciare e non è stato facile:

“Negli ultimi tre anni ho vissuto tutto il rovescio della medaglia del successo. Gli strascichi del mio matrimonio-truffa, i finti gossip che sono seguiti. Tutte cose cui non ero abituata. L’unico aspetto positivo di quel matrimonio è che i regali sono andati in beneficenza.

Ma ora ho recuperato l’equilibrio, ho ricominciato. Ho capito quali sono le cose davvero importanti. La vita ogni giorno ci offre cose belle. L’amore ci passa accanto senza annunci e bisogna essere pronti a coglierlo.”

Ora, pare che al suo fianco ci sia un nuovo amore, Patrick Baldassarre, un amico di vecchia data, che da qualche mese compare spesso anche sui social della biondissima showgirl, sempre al suo fianco serena e sorridente, come se avesse ritrovato davvero la felicità.

Valeria Marini
Fonte: Instagram