Uomini e Donne: un ex tronista avrebbe problemi col fisco

Un ex tronista di Uomini e Donne sarebbe stato costretto a vendere casa e a vivere in una casa in affitto per pagare i debiti. Inoltre, secondo il sito Dagospia, si sarebbe anche trasferito in Svizzera dove lavora come spogliarellista. Scatta il toto-nome.

Se pensate che la vita da tronista sia tutta rosa e fiori, beh vi sbagliate di grosso. Siamo abituati ormai a corteggiatori ed ex tronisti che una volta usciti dal programma di Maria De Filippi sponsorizzano la qualunque, ma non sempre è tutto oro quello che luccica. Il settimanale Oggi, infatti, ha lanciato una notizia bomba: sembra, infatti, che un ex tronista di Uomini e Donne abbia seri problemi con il fisco. Di chi si tratta?

Uomini e Donne: ex tronista ha problemi con il fisco

Contratti da migliaia e migliaia di euro, seguitissimi su Instagram e con un engagement sui social da capogiro: stiamo parlando degli influencer 3.0 i tronisti di Uomini e Donne. Ormai è risaputo che la maggior parte dei ragazzi e delle ragazze che prendono parte al noto dating show di Maria De Filippi hanno buone possibilità di cominciare a lavorare nel mondo social. Ci sono tantissimi esempi, positivi, di chi ce l’ha fatta a crearsi una propria community.

Ma non sempre è tutto oro quel che luccica. Secondo un’indiscrezione lanciata dal settimanale Oggi, infatti, ci sarebbe un ex tronista di Uomini e Donne caduto in disgrazia. Ancora non sappiamo di chi si tratta ma Alberto Dandolo, su Dagospia, ha deciso di lanciare un indovinello per far uscire il suo nome allo scoperto.

Secondo Dandolo, infatti, il tronista in questione farebbe lo spogliarellista in Svizzera per pagare i debiti e in più vivrebbe in una casa in affitto.

Giorgio Alfieri
Giorgio Alfieri

Uomini e Donne: guai col fisco anche per Giorgio Alfieri

Chi sarà il tronista caduto in disgrazia? Al momento non lo sappiamo, ma sicuramente non è né il primo né l’ultimo. Forse non tutti lo ricordano, ma tempo fa anche l’ex tronista e corteggiatore Giorgio Alfieri ha parlato delle sue vicissitudini:

“Ho avuto una brutta sorpresa. Non potevo essere più pagato perché i soldi dovevano essere usati per pagare i debiti. Sono stato gestito male. I soldi secondo me vanno fatti piano piano, ad un ragazzetto di 23 anni certe cifre non dovrebbero essere date. Mi affidavo ad agenzie che mi dicevano di pagare le tasse per me e poi non lo facevano”.

Fonte foto: https://www.facebook.com/uominiedonne/

ultimo aggiornamento: 22-07-2019

X