Volley, impresa delle azzurre: Serbia battuta in casa per 3-1

Per lo sport italiano si tratta di un’annata sensazionale dopo tutti brutti momenti passati durante la pandemia: anche le azzurre del volley sono riuscite a salire sul tetto d’Europa, vincendo in casa della Serbia per 3-1 davanti a 20.565 spettatori alla Stark Arena di Belgrado, prendendosi la rivincita dopo la sconfitta di Tokyo. A 12 anni di distanza dall’ultima finale disputata nel torneo continentale le azzurre sono riuscite nell’impresa di battere una delle squadre più ostica nelle ultime competizioni internazionali. Oltre a questa grande soddisfazione è arrivata anche un’altra grande gioia per Paola Egonu, premiata come most valuable player.

La sfida non era iniziata benissimo per le azzurre che hanno perso il primo set per 26-24, ma in seguito è stato un monologo tutto italiano, nel quale sono arrivati i tre set consecutivi per 25-22, 25-19 e 25-11, che hanno decretato la vittoria finale e il titolo di campionesse d’Europa per le ragazze del ct Davide Mazzanti.

ultimo aggiornamento: 05-09-2021


Muore in una rissa, l’aggressore si costituisce

Tragedia nel Veronese: giovane trovata morta a casa del compagno