Il cantante Ultimo si scaglia contro il trio di virologi, Andrea Crisanti, Matteo Bassetti e Fabrizio Pregliasco, che ha cantato una nuova versione di Jingle Bells per i No Vax. Ecco cosa ha detto.

La canzone “Si Si Vax” cantata dai virologi Crisanti, Bassetti e Pregliasco ha fatto il giro del web diventando virale, ottenenendo anche numerose critiche. Tra queste arriva anche quella di Ultimo, cantautore amatissimo da milioni di persone, che invita i tre medici a tornare in ospedale, vista la figura da “pagliacci” fatta in rete e in tv.

Il cantante Ultimo ha, infatti, duramente attaccato gli esperti del Covid-19 con una storia su Instagram, criticando il loro comportamento, secondo lui irrispettoso nei confronti dei veri artisti: “Lasciate che a cantare sul palco siano i cantanti e tutti quelli che lavorano con noi. Sono due anni che molti di noi non possono fare il proprio mestiere. Tornate negli ospedali a fare il vostro lavoro. Smettetela di andare in tv a fare i pagliacci e le star”

Ospiti della trasmissione radiofonica Un giorno da pecora, i tre virologi hanno cantato un inno alla vaccinazione sulle note di Jingle Bells, una mossa che a quanto pare Ultimo non ha apprezzato molto.

Ultimo non ha mai paura di dire quello che pensa, soprattutto in una situazione così complicata come quella della pandemia. Lo scorso agosto, infatti, parlando dell’impossibilità di fare musica dal vivo, il giovane cantante aveva scritto: “Siamo fermi da 2 anni e abbiamo la necessità di tornare a fare il nostro mestiere, come sta succedendo in altri paesi del mondo”

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-12-2021


Haya di Giordania divorzia dallo sceicco di Dubai: la cifra di risarcimento è da record

Raoul Bova e Rocìo Munoz Morales in crisi? Le nuove indiscrezioni