La principessa Haya, sorella del Re di Giordania, ha divorziato dallo sceicco di Dubai che ora dovrà risarcirla con una cifra altissima.

Haya di Giordania due anni e mezzo fa è fuggita dagli Emirati Arabi lasciando suo marito, Mohammed bin Rashid Al Maktoum, 72 anni, ricchissimo sultano di Dubai. La principessa è andata via con i suoi due figli in Gran Bretagna e ora il tribunale britannico ha annunciato la sentenza di divorzio.

Il sultano dovrà sborsare ben 550 milioni di sterline, circa 635 milioni di euro, all’ex moglie, anche per il mantenimento dei figli, Jalila di 13 anni e Zayed di 9. Dal 2019, i due ex coniugi sono coinvolti in una dura battaglia legale, soprattutto perché Haya di Giordania ha accusato l’ex marito di violenza, di abusi contro di lei e contro i figli.

Haya ha più volte dichiarato di essere terrorizzata dal Sultano, che ha una carriera molto ampia in fatto di mogli e figli: 23 figli e sei mogli. Inoltre, due delle sue figlie Shamsa e Latifa sono sparite, dopo che hanno tentato di ribellarsi al padre allontanandosi.

Al momento, questo è uno dei divorzi dalle cifre più alte per la giustizia britannica, dopo quello di Tatiana Akhmedova, ex moglie del miliardario russo d’affari Farkhad Akhmedov, che lo scorso aprile ha ottenuto 532 milioni di euro. 

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-12-2021


Piersilvio Berlusconi è diventato nonno della piccola Olivia, figlia di Lucrezia Vittoria

Ultimo contro il trio di virologi canterini: “Tornate in ospedale”