Continuano i rumors sulla separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi: voci dicono che lui sia pentito per l’intervista rilasciata al Corriere della sera.

La separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi potrebbe rivelarsi sanguinosa. Le dichiarazioni dell’ex calciatore della Roma al Corriere della sera hanno fatto molto discutere, e potrebbero essere utilizzate in tribunale. Nelle ultime ore, però, il settimanale Oggi racconta che il Pupone si sarebbe amaramente pentito per quanto raccontato sulla ex moglie e sul matrimonio che li ha uniti per quasi venti anni.

Totti-Blasi, la separazione sarà pacifica?

Il rotocalco di cronaca rosa rivela che Francesco Totti avrebbe avuto degli importanti ripensamenti sull’intervista rilasciata ad Aldo Cazzullo.

Le affermazioni sui tradimenti di Ilary Blasi, sul furto dei Rolex, il safari pagato da lui e la freddezza della ex moglie nel periodo di maggiore depressione per la fine della carriera calcistica, adesso potrebbero risultare scomode in fase di separazione. Soprattutto se Totti spera ancora in un addio pacifico.

“Nei giorni scorsi il capitano ha fatto trapelare di essersi ‘pentito’ della sua intervista a Il Corriere… – si legge su Oggi – .Perché adesso circola la parola ‘ripensamento’? Perché fare una sorta di passo indietro potrebbe equivalere ad un tentativo di riaprire il dialogo…”.

Chissà se gli avvocati di Totti e Ilary riusciranno a rendere questo addio meno turbolento di quanto si possa immaginare, alla luce delle ultime dichiarazioni pubbliche del Pupone.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Ilary Blasi

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-09-2022


Gf Vip, ex concorrente dura contro Patrizia Rossetti: “Forse aveva bisogno di soldi”

Dramma per Selvaggia Roma: “Il suo cuore non batteva più”