Torino d’estate: Cosa fare

Torino d’estate: Come apprezzarla

chiudi

Caricamento Player...

Torino d’estate, come tutte le grandi città, si svuota, ma è forse questo il periodo dell’anno per apprezzarne l’altra faccia, quella inconsueta e non invernale. Ebbene, se la vacanza al mare quest’anno proprio non sa da fare, è bene informarsi su ciò che Torino offre in Agosto.

Ecco cosa fare a Torino d’estate.

Torino d’estate: Cosa fare durante la bella stagione

Torino d’estate? Perché no! E’ una città che offre la possibilità di rilassarsi, meravigliarsi e divertirsi anche senza le spiagge e il mare. Qui potete:

Osservare il centro storico di notte: La città quasi deserta permette di assaporare meglio il paesaggio storico culturale di Torino. Piazze, viali e portici esprimono ancor di più la loro bellezza e maestosità al calar della sera; un lusso concesso a pochi!

Rilassarsi al parco: Torino è una zona ricca di verde; il Valentino, la Colletta, la Pellerina, la Tesoriera e tante altre distese di prato sono il luogo ideale per chi vuole allontanarsi dai rumori urbani, rilassarsi all’ombra degli alberi ma anche prendere il sole, giocare in compagnia, sorseggiare una bibita fresca in mezzo alla natura, ed ancora andare a correre o fare sport in bicicletta.

Fare esperienze avventurose: I ponti tibetani del Salgari Campus, in corso Chieri 60, sono la meta perfetta per chi volesse darsi al’avventura! 120 mq di area naturale in cui si organizzano giornate di attività ludico-sportive, didattiche e formative. Vi è la possibilità di affrontare percorsi in corda come i ponti tibetani, tirolesi e tailandesi, usufruire di funi, pertiche, scale e zip line, nonché di cimentarsi nell’arrampicata.

Navigare il Po: un’esperienza decisamente speciale da provare nei mesi estivi è la visita del lungo Po a bordo di canoe, kayak e motonavi. Le associazioni che consentono di fare gite di questo genere sono numerose, dai diversi circoli nati sulle rive del fiumi, la Società Canottieri Caprera, Eridano, Armida, ai battelli predisposti dal Comune di Torino, gli ormai celebri Valentino II e Valentina II, che costano 6 Euro nei giorni festivi e 4 nei feriali.

Visitare un museo: Dite ciao alle solite code per accedere ai musei, a Torino d’estate è tutto più semplice. Zero attese e massimo godimento dell’arte. Consigliamo il Museo del Risorgimento, il Museo Egizio e il Museo dell’automobile.

Per completare la vostra vacanza torinese, ecco il calendario eventi ufficiale della città di Torino.