La 30esima medaglia azzurra è tutta d’oro, merito di Francesco Lamon, Simone Consonni, Jonathan Milan e Filippo Ganna! Il quartetto vince medaglia d’oro nel ciclismo su pista e realizza il nuovo record mondiale.

Il quartetto formato da Francesco Lamon, Simone Consonni, Jonathan Milan e Filippo Ganna conquista una medaglia d’oro speciale. La loro storica prova ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, infatti, vale anche il nuovo record mondiale nel ciclismo su pista!
È stata una gara incredibile, con una rimonta che ha tenuto con il fiato sospeso e lo sguardo appiccicato al televisore l’intero Paese.
Gli azzurri si aggiudicano il primo posto nel podio fermando il cronometro a 3:42:032, davanti ai danesi campioni del mondo in carica che invece concludono con un tempo di 3:42:198.

Si tratta della 30esima aggiunta al medagliere azzurro di Tokyo 2020 e la sesta medaglia d’oro. L’ultimo podio in questa specialità era stato conquistato a Messico ’68.

ultimo aggiornamento: 04-08-2021


Morte di Francesco Pantaleo, il padre: “Sarai sempre il nostro angelo”

Grecia: gli incendi stanno raggiungendo la città di Atene