Con l’arrivo della terza dose di vaccino, sono cambiati anche i permessi e divieti su come muoversi. Ecco cosa è importante sapere.

In concomitanza con l’arrivo della terza dose sono cambiati anche i permessi e i divieti su come muoversi in città e per lo svolgimento delle normali attività quotidiane.
È stato infatti introdotto il Super Green pass che varrà solo per chi si è vaccinato e per chi si è immunizzato da poco dal Covid. Questo avrà valore dal 6 Dicembre 2021 al 15 Gennaio 2022 e rappresenterà una stretta ulteriore per chi ha deciso di non vaccinarsi.
Per molte attività sarà infatti richiesto il super green pass che si potrà ottenere con la terza dose di vaccino (effettuabile già cinque mesi dopo la seconda) o, più ingenerale, entro 9 mesi dall’ultima vaccinazione.
Chi ha già superato questo lasso di tempo e non effettuerà la terza dose non potrà quindi usufruire del super green pass.

Terza dose di vaccino e i cambiamenti che entreranno in vigore dal 6 Dicembre

Per comprendere meglio permessi e divieti è bene fare due distinzioni tra il green pass base (ovvero quello ottenibile con un tampone molecolare o antigenico) e il super green pass, valido per chi si è vaccinato o è guarito dal Covid da meno di 9 mesi e per chi ha effettuato la terza dose.

terza dose vaccino
terza dose vaccino

Partendo da i permessi per chi ha green pass base e molecolare, si potrà ancora andare a lavoro e salire sugli autobus. Si potrà anche viaggiare in aereo o con treni ad alta velocità. Si potrà anche accedere in hotel dove fino a prima del 6 Dicembre è possibile recarsi anche in assenza di tampone.
Già a partire dalla zona bianca ci saranno però diversi divieti come quello di recarsi al ristorante, al bar e in qualsiasi luogo chiuso. Anche le discoteche saranno aperte solo a possessori di super green pass e lo stesso varrà per le cerimonie pubbliche.

Chi ha solo il green pass base, sia in zona bianca che gialla, potrà ancora andare nelle palestre, in piscina o nei circoli sportivi. In arancione, invece, l’accesso sarà consentito solo a vaccinati e guariti.

Super green pass e zona rossa

Il tutto cambia in caso di zona rossa, dove i divieti diventano validi per tutti. Come già avvenuto, nella sfortunata ipotesi di nuove zone rosse, resteranno aperti solo negozi di prima necessità. Bar, ristoranti e altri servizi rimarranno invece chiusi.

Andando, invece, alle sanzioni. Chi trasgredirà alle regole rischia una multa che va dai 600 ai 1500 euro. La sanzione ci sarà anche per chi non controllerà e in tal caso andrà dai 500 ai 1000 euero.
Quanto alla terza dose di vaccino, questa sarà effettuabile a partire dal 1 Dicembre.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-11-2021


Cosa significa resellare?

Case Vip: Los Angeles pullula di passaggi di proprietà da una star all’altra