Nel 1960 Nicola Pietrangeli si fermò alla semifinale del Torneo di Wimbledon, Matteo Berrettini ha superato il suo record.

La vittoria contro Ilya Ivashka negli ottavi di finali era bastata per far entrare Matteo Berrettini nella strettissima cerchia di tennisti italiani che sono riusciti, nella storia, a ottenere la qualificazione per i quarti di finale del prestigioso Torneo di Wimbledon. Ma il tennista romano non si è accontentato e ha fatto ancora meglio battendo il canadese Feliz Auger-Aliassime (6-3, 5-7, 7-5, 6-3) e guadagnando così il pass per la semifinale contro il polacco Hurbert Hurkacz. E’ un traguardo di grandissima importanza per il tennis italiano, basti pensare che nella storia solamente un altro italiano era riuscito ad arrivare tra i primi quattro al Torneo di Wimbledon: Nicola Pietrangeli. Ma non si è fermato qui: infatti è riuscito a imporsi sul polacco in 4 set, centrando la finale del Torneo del Grande Slam, unico italiano a riuscirci nella storia.

Torneo di Wimbledon: i tennisti italiani nella storia

Era il 1960 quando Nicola Pietrangeli fu protagonista di un ottimo Torneo di Wimbledon dove venne sconfitto a un passo dalla finale dal fortissimo tennista australiano Rod Laver. Già cinque anni prima, nel 1955, Nicola Pietrangeli si era messo in luce sull’erba inglese fermandosi però ai quarti di finale.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini

Matteo Berrettini è ora riuscito a superare il record di Nicola Pietrangeli, entrando di diritto nella storia del tennis italiani. Già la qualificazione ai quarti di finale era stata comunque storica, basti pensare che solamente altri tre tennisti italiani nella storia ce l’hanno fatta a raggiungere questo obiettivo: Uberto De Morpurgo nel 1928, Adriano Panatta nel 1979 e Davide Sanguinetti nel 1998.

Torneo di Wimbledon 2021: gli italiani

Al Torneo di Wimbledon 2021, oltre a Matteo Berettini, hanno partecipato anche altri tennisti italiani: Lorenzo Sonego si è arreso agli ottavi di finale allo svizzero Roger Federer, Fabio Fognini è uscito al terzo turno contro il russo Andrej Rublev, Gianluca Mager è stato battuto al secondo turno dall’australiano Nick Kyrgios.

Lorenzo Musetti, Stefano Travaglia e Jannik Sinner sono i vece usciti direttamente al primo turno.


Exclusive Stories: Instagram imita il Super Follow di Twitter con contenuti a pagamento

Ecco chi sono i cinque finalisti del settantacinquesimo Premio Strega