L’aggiornamento di ottobre di Telegram è arrivato: scopriamo tutte le novità introdotte nell’applicazione di messaggistica istantanea disponibile per Android.

Telegram continua a impressionare gli utenti: la nota app di messaggistica istantanea, durante il mese di ottobre del 2020, è stata aggiornata. Gli sviluppatori hanno introdotto diverse novità che migliorano ulteriormente l’esperienza degli utenti. Telegram, con l’aggiornamento di ottobre 2020, offre agli utenti la possibilità di fissare più messaggi e altre novità: scopriamole tutte.

Fissare più messaggi su Telegram

Uno dei principali rivali di WhatsApp è di certo Telegram. Questa app di messaggistica istantanea viene spesso aggiornata e offre agli utenti delle funzionalità molto interessanti. Con la versione 7.2.0 dell’app per Android sono state introdotte diverse modifiche.

Prima di tutto, i gestori di un canale o di un gruppo potranno finalmente fissare molteplici messaggi, che saranno posizionati in un luogo immediatamente individuabile. Questi elementi assicurano che gli utenti possano accedere con facilità ad alcune informazioni ritenute importanti.

Nei gruppi Telegram, gli amministratori decidono ad esempio spesso di fissare in alto le regole. Prima di questo aggiornamento, diffuso durante il mese di ottobre del 2020, il messaggio fissato poteva essere esclusivamente uno, limitando la funzione. Gli sviluppatori del servizio di messaggistica istantanea non sono restati a guardare e hanno deciso di aumentare il numero massimo di messaggi che possono essere bloccati “in alto”.

Da oggi, gli amministratori potranno finalmente inserire più messaggi fissati. L’interfaccia utente non è stata in nessun modo modificata: cliccando nella parte alta della chat è possibile visualizzare tutti i messaggi fissati.

Telegram, condivisione della posizione in tempo reale e le altre novità

Una novità particolarmente attesa dagli utenti sono le icone nella mappa durante la condivisione della posizione in tempo reale. Coloro i quali sono interessati potranno infatti inviare agli interlocutori la propria posizione che, mantenendo la rete dati e il GPS attivi, si aggiornerà automaticamente. Nella mappa apparirà quindi la propria foto e sarà possibile ricevere una notifica quando l’altra persona si troverà nei paraggi.

Non è finita qui: gli sviluppatori hanno introdotto delle funzioni secondarie che miglioreranno ulteriormente l’esperienza. In particolare, sono arrivate nuove emoji e animazioni più fluide. Disponibili anche delle modifiche riguardo alla gestione delle playlist audio in chat.

Tutte queste novità sono state introdotte con la versione 7.2.0 di Telegram, app che ha guadagnato oltre 3 milioni di utenti a causa del Facebook down. L’aggiornamento è disponibile a partire da fine ottobre su Google Play Store, ma alcuni utenti potrebbero dover attendere ancora un po’ di tempo.

I bonus per le donne (mamme e non): ecco le agevolazioni


La Santa Sede fa luce sulle dichiarazioni del Papa in merito alle unioni civili

Cosa ci dice la posizione in cui dormiamo sul futuro della coppia?