Swapfiets sbarca per la prima volta in Italia, a Milano: prezzi e informazioni necessarie per conoscere il servizio di mobilità green che ti permette di noleggiare bici a prezzi contenuti.

La rivolzione green in Italia passa anche dall’arrivo di nuovi servizi di mobilità ecologica. Ad esempio Swapfiets. Di cosa si tratta? Di un servizio di micro mobilità in abbonamento nato in Olanda e già diffuso in diversi paesi dell’Europa settentrionale, con all’attivo oltre 200mila utenti. Per la prima volta la start up arriva in Italia, a Milano con il suo primo store, in via Lupetta 3. Ecco come funziona il ‘Netflix delle biciclette’ e quali sono i prezzi per poter ottenere la propria due ruote!

Come noleggiare bici con Swapfiets

Per poter ottenere la propria bici basta recarsi presso lo store ufficiale e scegliere il proprio modello preferito, che potrà essere personalizzato regolando ad esempio il manubrio e il sellino. Rispetto ai servizi di bikesharing già conosciuti in Italia, la grande differenza è che ogni utente può ottenere una bicicletta personale.

Bonus bici
Bonus bici

Per poter ottenere la propria bicicletta nuova di zecca basterà sottoscrivere un abbonamento a un prezzo contenuto, proprio come siamo già abituati a fare con servizi di altro genere, ad esempio Netflix e Amazon Prime. Ma quanto costa effettivamente l’abbonamento a Swapfiets?

Swapfiets: il prezzo in Italia

Il costo dell’abbonamento è variabile in base al modello. A Milano per ora si possono scegliere solo le bici Original o Deluxe 7 (la prima è una bici tradizionale da passeggio, la seconda una premium citybike con cambio a 7 rapporti), al prezzo rispettivamente di 16,90€ e 19,90€ al mese. Prezzo decisamente più alto invece per la e-bike Power 7, che arriverà nelle prossime settimane al prezzo di 74,90€.

Se consideriamo che pedalare fa bene a noi e all’ambiente, il prezzo non è poi così alto! Inoltre, l’abbonamento comprende anche alcune voci da non sottovalutare: tra questi, i costi di riparazione e manutenzione, che possono essere effettuate in negozio o a domicilio (entro 48 ore); e poi la possibilità di effettuare uno scambio con altre bici se la propria non potesse essere riparata. E in caso di furto? In questo caso, l’azienda te sa sostituisce ma solo se sottoscrivi il pagamento di una franchigia assicurativa da 40 euro per il modello base e da 60 per quello deluxe.

Di seguito un post di presentazione dell’azienda su Instagram

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
bici vetrina

ultimo aggiornamento: 04-10-2020


Il libro della giungla: le differenze tra il film e il romanzo

In arrivo 217 nuove emoji nel 2021: ecco le faccine che useremo!