Paura a Pozzuoli per la troupe di Storie Italiane, il programma mattutino di Rai Uno, aggredita da un gruppo di abusivi. Ecco cosa è successo.

Nella mattinata di oggi, 9 novembre 2021, la troupe di Storie Italiane ha subìto una brutta aggressione da un gruppo di persone mentre intervistava un ospite del programma.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

L’inviata Carla Lombardi stava intervistando Raffaele, un puteolano che sfrattato da una famiglia di abusivi, che hanno occupato casa sua.

Durante l’intervista, improvvisamente un gruppo di persone ha letteralmente assalito tutta la troupe e la giornalista, scioccando tutti gli ospiti in studio, il pubblico e la conduttrice Eleonora Daniele. La giornalista, l’operatore e Raffaele sono scappati subito, per evitare di farsi male, mentre dallo studio contattavano subito le forze dell’ordine.

Eleonora Daniele, molto preoccupata per le condizioni di salute della giornalista Carla Lombardi e del cameraman, ha ripetutamente chiesto alla regia di mettersi in contatto con loro, per capire quali fossero le loro condizioni di salute. La giornalista ha annunciato che per fortuna stavano tutti bene: “Stiamo scappando! Ci hanno assalito, hanno assalito il nostro operatore, tirando pezzi della telecamera. Raffaele, l’intervistato, è stato anche minacciato

La storia di Raffaele

Nel corso della trasmissione, prima di essere interrotti, Raffaele raccontava all’inviata di Storie Italiane di aver perso la propria casa, occupata da una donna incinta con i suoi figli. L’inquilina abusiva, inoltre, afferma che quella casa è sempre stata vuota e che lei l’ha occupata solo per far del bene ai suoi figli. Ovviamente, il signor Raffaele si è affidato a un avvocato per poter riprendere possesso della sua casa.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 09-11-2021

Michele Misseri prosciolto dal reato di calunnia

Neonata nasce positiva al Covid-19 e muore: la madre non era vaccinata