6 celebrità che sono state “beccate”. Chi è finito dietro le sbarre?

Da Hugh Grant a Matthew McConaughey, sono molte le star che hanno passato almeno una notte dietro le sbarre. Eccone 6 che ne sono uscite pulite

chiudi

Caricamento Player...

Non capita solo alla gente comune di essere colti con le mani nel sacco, anche alle star accade spesso di essere beccati sul fatto e di essere immortalati in una delle tante foto segnaletiche che non mancano mai nelle stazioni di polizia, soprattutto negli Stati Uniti. Molte sono le star che hanno avuto problemi con la giustizia. Chi per situazioni meno importanti, chi per motivi più gravi, ecco alcune storie di star in manette.

Alcool e droga non perdonano

Mel Gibson. Gibson è stato costretto a scusarsi pubblicamente e a frequentare un gruppo di sostegno per aver insultato, con termini razzisti e xenofobi, gli agenti di polizia. Il suo problema di dipendenza all’alcool ancora una volta ha recato problemi all’attore.

Matthew McConaughey. L’attore protagonista nel film Dallas Buyers Club, all’età di vent’anni fu beccato mentre suonava i bonghi e ballava come mamma l’ha fatto per strada. L’uomo, che inoltre fu trovato in possesso di marijuana e che oppose resistenza ad un pubblico ufficiale, fu semplicemente costretto a pagare una multa per schiamazzi.

Robert Downey Jr. Le droghe, più volte, hanno giocato un brutto scherzo all’attore statunitense che spesso è stato arrestato. Singolare è l’episodio di quando venne arrestato per possesso di cocaina, eroina e di una 357 Magnum scarica. L’attore però, viene soprattutto ricordato per essersi intrufolato nella casa di un vicino e di essersi fatto beccare, ovviamente sotto l’effetto di droga, addormentato nel letto.

Le star in manette “beccate” in compagnia

R. Kelly. Il cantante conosciuto per aver dato la voce al famosissimo brano I Believe I Can Fly, nel 2008 fu accusato di stupro nei confronti di una giovane minorenne, purtroppo però, per mancanza di prove, non venne arrestato e in nessun modo scontò la sua pena.

Hugh Grant. L’attore era appartato con la prostituta Divine Brown quando fu beccato e arrestato per atti osceni in luogo pubblico.  Per questa scandalosa vicenda alla donna vennero dati più di un milione di dollari di risarcimento che utilizzò per comprare casa e per mandare le figlie a scuola.

Hugh Grant
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/554857616561278291/

Myke Tison. Il pugile fece scandalo per la scoperta dello stupro di una giovane diciottenne, Desirée Washington. Tison per il fatto scontò la sua pena con tre anni di carcere dai quali prende spunto il libro Truth, l’autobiografia che narra la sua vita difficile vita.

Fonte foto: https://www.instagram.com/matthewmacconaughey/, https://it.pinterest.com/pin/554857616561278291/