Quali sono i sei giochi che devono affrontare i protagonisti della serie tv Squid Games? Tutti prendono spunto dal mondo dell’infanzia.

Squid Game, serie rivelazione di Netflix che sta spopolando in tutto il mondo, si basa su una serie di giochi che i protagonisti devono superare. Presi in prestito dal mondo dell’infanzia, questi ovviamente non hanno il lieto fine a cui siamo abituati. Chi, ad esempio, non riesce a vincere ad ‘Un, due, tre… stella’ non va a dirigere il gioco, ma viene ucciso e fatto sparire. Vediamo quali sono i giochi della serie e in cosa consistono.

Squid Game: quali sono i giochi della serie tv Netflix

Uscita su Netflix lo scorso 17 settembre, la serie tv Squid Game è diventata in poche settimane un vero e proprio prodotto cult. Firmata da Lee Jung Jae e Park Hae Soo, vede in scena 456 sconosciuti alle prese con una serie di giochi. Vincere equivale ad avere la vita salva, mentre perdere significa morire. A dettare le regole è una società sconosciuta, che non ha un volto e che si presenta loro con una tenuta impossibile da non notare: tuta rosa shocking e mascherina retinata. I giochi di Squid Game sono sei:

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

  • Semaforo verde, semaforo rosso: si tratta di quello che comunemente chiamiamo ‘Un, due, tre… stella‘. A dirigere il gioco è una bambola gigante, che ovviamente è posizionata con le spalle ai concorrenti. Al grido ‘semaforo verde’ i giocatori devono avanzare, mentre con ‘semaforo rosso’ devono restare immobili. Vince chi arriva per primo al traguardo. Perde, invece, colui che viene pizzicato a muoversi;
  • Favi di zucchero: ogni concorrente ha un barattolo di latta circolare, con al suo interno un pezzo di zucchero con sopra stampato un triangolo, un cerchio, una stella oppure un ombrello. I giocatori devono riuscire a ritagliare la forma con un ago senza che il favo di zucchero si rompa;
  • Tug-of-War: si tratta del gioco che per noi è il tiro alla fune. In Squid Game, però, i concorrenti non hanno il terreno sotto ai piedi, ma sono su una piattaforma sospesa in aria;
  • Marmi: è il gioco delle biglie. Ogni partecipante ha il compito di fare squadra con un altro giocatore, ricevendo un sacco con dieci biglie all’interno. I concorrenti hanno a disposizione 30 minuti per accaparrarsi tutte le biglie del compagno di squadra;
  • Glass Stepping Stone: ci sono due ponti, uno con il vetro temperato e uno con il vetro normale. Il gioco consiste nello scegliere il ponte da percorrere, facendo attenzione a non optare per quello che si frantuma in mille pezzi;
  • Squid Game: gioco di strada tipico dei bambini della Corea del Sud, i partecipanti sono divisi in difesa e attaccante. Quest’ultimo deve correre oltre la difesa per conquistare la vittoria, mentre il suo rivale deve spingerlo fuori dall’area in cui è concesso il movimento. Chi resta in piedi vince la battaglia.

Quanti sono gli episodi della serie tv Netflix?

La serie tv Squid Game è uscita su Netflix il 17 settembre del 2021. Porta in scena l’avventura di centinaia di individui con problemi economici che, pur di cambiare la propria vita, accettano di partecipare ad una serie di giochi per bambini. Il denaro è allettante, ma in palio c’è la vita di ogni singolo concorrente. Si tratta della prima stagione ed è composta da 9 episodi. Al momento, non è chiaro se Lee Jung Jae e Park Hae Soo, che hanno impiegato dieci anni per scrivere la trama, stanno pensando ad un secondo capitolo.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 07-10-2021


Cosa significa e perché si dice paparazzi?

Squid Game: tutti i riferimenti alla cultura coreana