Chi è Simone Pontesilli: compagno di Ferzan Ozpetek

Tutte le curiosità sulla loro storia d’amore


Vi sveliamo tutto quello che non sapete sulla storia fra il regista Ferzan Ozpetek e lo storico compagno Simone Pontesilli.

Chi è Simone Pontesilli

La loro storia andava avanti da molto tempo e, dopo quattordici anni di convivenza, il 27 settembre 2016 i due si sono sposati nella sala consiliare del Campidoglio di Roma.

La vita privata del regista è rimasta a lungo lontana dai riflettori.

Poche le foto disponibili anche sul web del compagno del regista; una foto presa di spalle faceva da copertina al secondo romanzo scritto dal regista di origine turca: Sei la mia vita.

Una vicenda autobiografica questa raccontata nel romanzo in cui il regista sembra raccontare, in un dialogo introspettivo e sincero la sua vita prima di conoscere il suo attuale compagno.

Un romanzo che da subito ha trovato un forte riscontro del pubblico e dei fan del regista che non hanno mancato di mostrare il proprio apprezzamento sul web e sulle pagine social ufficiali del regista.

Emozionante e romantico, il libro si discosta nei temi dal primo romanzo, Rosso Istanbul, da cui è stato tratto il film omonimo in uscita nelle sale italiane in questi giorni di marzo. L’amore è al centro anche di questo primo capolavoro, ma un amore per la propria terra, per i propri ricordi e per le persone.

Una storia molto romantica quella che lega i due; Simone, segue spesso Ferzan negli impegni ufficiali e nelle serate più importanti, mostrando un chiaro supporto in occasioni prestigiose.

Si rivela sempre molto poco sul compagno, lasciando sempre un velo di mistero e una certo spazio al privato.

Lo stesso matrimonio è stato rivelato da un settimanale, mentre la coppia ha preferito dare un sobrio annuncio e convolare a nozze in una cerimonia intima con gli amici e gli affetti più cari.

 

 

 

Fonte immagine: https://www.facebook.com/ferzanozpetek