Simona Ventura torna in tv con Selfie – Le cose cambiano

Il 21 novembre va in onda alle 21.10 su Canale 5 la prima puntata di Selfie – Le cose cambiano, il programma condotto da Simona Ventura.

chiudi

Caricamento Player...

La prima puntata di “Selfie – Le cose cambiano”, il programma condotto da Simona Ventura, arriva su Canale 5 il 21 novembre alle ore 21.10. Sei prime serate che seguono le vicende di persone comuni, è che cerca di ridare autostima e sicurezza alle persone che le hanno perse. Il programma è coprodotto da Fascino P.g.t e Pesci Combattenti. In studio a guidare le trasformazioni tre coppie di mentori formate da: Stefano De Martino e Mariano Di Vaio, Katia Ricciarelli e Ivan Zaytsev, Alessandra Celentano e Simone Rugiati.

Ecco che cosa dichiara riguardo al nuovo programma:

Ho capito che amo aiutare gli altri. Mi dà soddisfazione e mi arricchisce il fatto di dare una mano a chi non riesce a cambiare da solo, magari per ragioni di natura economica. Con questo programma ho la possibilità di aiutare le persone insicure”.

A valutare e commentare l’opportunità e la correttezza dei percorsi di rinnovamento suggeriti dai Mentori una giuria composta da: Tina Cipollari, Aldo Montano, Paola Caruso, la Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona e Yuri Gordon.

Il programma è scritto da: Barbara Cappi, Cristiana Mastropietro con Simona Ventura e con Toto’ Coppolino, Serena Castana, Massimo Piesco, Alessandro Martino e Lucio Wilson.

“E’ un debutto dal sapore diverso. Questo programma è una start-up, E’ un programma di servizio. Abbiamo tante richieste di video-selfie da gente che vuole cambiare se stessa. Noi li sottoponiamo ai nostri mentori, che poi decidono se aiutarli oppure no. Tutto è in mano alla giuria. Viene fuori il mio lato umano in questo programma. Vedere risolvere i problemi delle persone comuni ti trasmette ricchezza interiore e soddisfazione. Io sono fortunata perchè in famiglia mi supportano molto. Mia madre mi appoggia molto, anche se io sono sempre stata autodidatta. A Gerò chiedo aiuto ogni giorno. All’inizio per lui è stato difficile inserirsi in questa famiglia allargata. Ma questi momenti  sono serviti tanto per costruire una famiglia unita. Sono molto fortunata ad avere tre figli.”