È morto Simon Barnes, Tinky Winky dei Teletubbies: aveva 52 anni

Simon Barnes interpretava il teletubby viola dal 1997, e con la sua borsetta magica era stato anche al centro di alcune polemiche…

Simon Barnes è scomparso a 52 anni. L’attore e ballerino era conosciuto soprattutto per aver interpretato il personaggio di Tinky Winky nei Teletubbies, la serie per bambini della Bbc che in italia ha iniziato a spopolare agli inizi del 2000.

A dare la notizia della scomparsa è stata la nipote, l’attrice britannica Emily Atack con un post su Instagram a lui dedicato: “Il mio meraviglioso zio Simon Barnes ci è stato tolto così all’improvviso. L’uomo più gentile e talentuoso che avresti mai potuto incontrare. Amato da tutti quelli che lo conoscevano, e lo sarà per sempre”.

Un post condiviso da Emily Atack (@emilyatackofficial) in data:

Simon Barnes dei Teletubbies è morto

Barnes era entrato a far parte del cast dei Teletubbies dopo che un altro attore, Dave Thompson, era stato messo dalla parte perché non ritenuto abbastanza idoneo. Barnes si era sempre detto orgoglioso del suo ruolo, e aveva dichiarato che essere uno dei Teletubbies fosse un po’ come essere uno dei Beatles.

L’attore fu anche al centro di alcune polemiche per via del suo personaggio. Alcune critiche, infatti, lo avrebbero etichettato come “modello gay“, in particolare per la borsetta magica che era solito utilizzare nello show per sfoderare nuovi giochi e trucchetti.

Barnes aveva replicato: “La gente mi chiede sempre se Tinky Winky è gay, ma il personaggio dovrebbe avere tre anni, quindi la domanda è davvero sciocca”.

Simon Barnes: la morte di Tinky Winky e il lutto dei fan

A dare la notizia della scomparsa di Simon Barnes è stata la nipote Emily Atack, ma ben presto a lei si è unito il colore degli altri familiari e dei colleghi del giovane attore, tra cui quello di John Simmit, ovvero Dipsy dei Teletubbies. A sua volta ha scritto su Instagram tutto il proprio sgomento: “Wow. RIP Simon Shelton (Tinky Winky). Pensando ai tanti bei momenti insieme. 2018: devi fare di meglio.”

E infatti questo 2018 si apre drammatico come i due anni precedenti, visto che già al primo mese dell’anno il mondo ha dovuto fare i conti con la scomparsa di Dolores O’Riordan, storica cantante dei Cranberries.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/instantenews/

ultimo aggiornamento: 24-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X