Lo zio di Kate Middleton fa scandalo…

Lo zio di Kate Middleton, Gary Goldsmith, sarebbe stato sorpreso dai paparazzi mentre, probabilmente ubriaco, faceva pipì per strada. E la Regina non sarebbe per nulla felice dello scandalo…

Nubi nere per Kate Middleton: lo zio Gary, fratello di sua mamma Carole, non smetterebbe di mettere a disagio la duchessa di Cambridge. Questa volta sarebbe stato pizzicato dai fotografi mentre, come afferma Chi, faceva la pipì per strada. Poi, sarebbe quasi caduto rovinosamente a terra nel tentativo di abbracciare un amico.

Non è la prima volta che Gary Goldsmith finisce nell’occhio del ciclone, ma sembra che questa volta lo zio “pecora nera” di Kate Middleton abbia attirato l’ira della Regina in persona.

Lo zio di Kate Middleton: che brutta figura con la Regina!

Qualche tempo fa avrebbe sollevato un polverone mediatico per aver dato, si dice, un pugno a sua moglie. Invece, questa volta sarebbe stato ripreso in evidente stato di ebbrezza a fare i suoi bisogni per strada e a mangiare cibo spazzatura. Una cosa che per il bon ton della corte britannica, non è assolutamente considerata di buon gusto.

Gary Goldsmith
Gary Goldsmith

Sembra anche che la regina non sia affatto contenta che questa figura “stravagante”, per non dir peggio, sia in qualche modo associabile alla nipote acquisita Kate, moglie di suo nipote William e attualmente incinta del terzo erede.

Il settimanale Chi, che ha diffuso le foto dello zio barcollante e dei suoi gesti poco intonati a quelli di un gentiluomo, ha scritto anche che, per Kate, oscurata anche dalle imminenti nozze del cognato con l’avvenente Meghan Markle, l’unica speranza per tornare nelle grazie della Regina sia quella della nascita del terzo figlio, prevista un mese prima delle nozze.

“Ora a Kate non resta che sperare che la nascita del suo terzogenito, un mese prima delle nozze di Harry e Meghan, la riporti in cima alle preferenze dei sudditi!”, scrive il settimanale di Alfonso Signorini, ma ci vuole ben altro per scalfire Kate Middleton!

ultimo aggiornamento: 24-01-2018

Alice Antonucci

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X