Sharon Stone ha lasciato Venezia per rientrare negli Usa a causa delle condizioni di salute del suo nipotino, River, vittima di un’insufficienza multi organo.

Sharon Stone avrebbe dovuto aprire come ospite d’onore la sfilata della nuova collezione Dolce e Gabbana a Venezia, ma a causa delle condizioni di salute del suo nipotino River l’attrice è rientrata in tutta fretta negli States. Figlio del fratello minore della Stones, Patrick, il piccolo nei giorni scorsi avrebbe avuto un’insufficienza multi organo. “Mio nipote e figlioccio River Stone oggi è stato trovato nella sua culla con un’insufficienza totale d’organo. Per favore pregate per lui. Abbiamo bisogno di un miracolo”, ha scritto l’attrice via social mostrando il piccolo intubato in un letto d’ospedale.

Sharon Stone
Sharon Stone

Sharon Stone: il nipote malato

Sono ore di grande dolore per Sharon Stone, preoccupata per le condizioni del suo nipotino River che, nei giorni scorsi, è stato colpito da un’insufficienza multi organo e subito ricoverato in ospedale. L’attrice avrebbe dovuto presenziare alla sfilata di Dolce e Gabbana a Venezia ma sarebbero stati proprio i due stilisti ad annunciare il suo rientro negli Stati Uniti a causa delle condizioni del nipote, apparse da subito disperate. Il piccolo ha poco meno di un anno e attualmente sarebbe in coma.

Il rapporto con i fratelli

La famosa attrice è la seconda di quattro fratelli e via social più volte ha mostrato loro la sua vicinanza. Nei mesi scorsi sua sorella minore, Kelly Stone, era stata colpita dal Coronavirus. Sharon Stone aveva chiesto ai fan di pregare per lei perché, essendo già affetta da Lupus, gli effetti del virus sarebbero stati per lei particolarmente pesanti. Fortunatamente Kelly è riuscita a guarire dalla malattia.

In passato l’attrice ha rivelato anche che lei e sua sorella Kelly avrebbe subito abusi da parte del nonno quando erano bambine.

ultimo aggiornamento: 30-08-2021


Scempio a Barcellona: il murale dedicato a Raffaella Carrà imbrattato con frasi omofobe

Belen sgridata dal figlio Santiago: “Ti fai tremila…”