Sesso tra vegani e non: chi vince la sfida?

Da un’analisi è sorto che non mangiare carne, migliorerebbe le prestazioni sessuali, il sesso tra vegani risulterebbe migliore.

chiudi

Caricamento Player...

L’ associazione a difesa degli animali Peta, sostiene che essere permette di avere una vita sessuale migliore rispetto alle persone che nella loro alimentazione inseriscono la carne. La teoria quindi, afferma che il sesso tra vegani risulta migliore. La stessa Peta per esporre la sua teoria, ha realizzato uno spot in cui vengono confrontati i rapporti sessuali di due coppie delle differenti categorie: i vegani e i carnivori. L’associazione ha provato a divulgare lo spot durante il superbowl, ma per ora non ha avuto ancora risposta dai dirigenti della CBS.

Analizziamo la teoria

Nel video vengono mostrate due coppie durante l’atto sessuale: nella prima l’uomo mangia la carne e nella seconda no. Il risultato? L’uomo vegano dura molto di più e in modo migliore sotto le lenzuola.

Il trucco sembrerebbe essere il maggior consumo di soya e di tofu, oltre naturalmente alla più grande presenza di vegetali nell’alimentazione.

Come se non bastasse, Peta aggiunge il fatto che mangiare grassi saturi contenuti nella carne aumenta il colesterolo, la possibilità di imbattersi in malattie cardiache e anche la pressione. Questo può essere pericoloso per chi ha una vita sessuale attiva, in quanto sono le cause più comuni della disfunzione erettile.

Insomma, il segreto per incontri duraturi e bollenti in camera da letto sembrerebbe proprio iniziare a mangiare i deliziosi piatti vegani. Voi cosa ne pensate?

Se l’amore per gli animali e la cura dell’ambiente non vi basta, l’ultima trovata per convertirvi a una dieta vegana riguarda proprio questi presunti benefici che questo tipo di alimentazione garantirebbe a letto.

Da oggi allora ci sarà un motivo in più per mangiare frutta e verdura ogni giorno: oltre a farci dimagrire, rimanere più sani e belli, è anche un ottimo aiuto sotto le lenzuola! Non ci resta che provare.