Serena Enardu ha rivelato via social che la sua macchina sarebbe stata incendiata da alcuni malviventi nel cuore della notte.

Nella notte tra il 23 e il 24 gennaio la Land Rover di Serena Enardu – ex fidanzata di Pago – è stata incendiata da alcuni malviventi a Quartu Sant’Elena, nel comune di Cagliari. L’ex concorrente del GF Vip ha rivelato l’episodio sfogandosi via social:

“Adesso chi deve indagare sta indagando, noi la supereremo, mi rivolgo di nuovo alle persone che vivono in zona e hanno telecamere di sorveglianza per poter fornire, anche in anonimato, delle prove. Ve ne sarei grata. Vi ringrazio di cuore per l’affetto e il sostegno, tutto a posto, the show must go on.”

Serena Enardu
Fonte Foto: https://www.instagram.com/serenaenardu/?hl=it

Serena Enardu: la macchina incendiata

Per la seconda volta Serena Enardu è stata vittima di un grave episodio ai suoi danni: qualcuno avrebbe dato fuoco alla sua auto, parcheggiata difronte al suo appartamento a Quartu Sant’Elena. A rivelare l’episodio è stata l’ex compagna di Pago che, rassicurando i fan sulle sue condizioni e su quelle di suo figlio Tommaso, ha invitato chiunque avesse dei filmati o informazioni utili per le indagini a consegnarle alle forze dell’ordine.

“Quello che è successo mi lascia senza parole ma sono consapevole che nel mondo ci sono persone brutte, miserabili, ignobili che arrivano a fare un gesto così meschino”, ha dichiarato Serena nel suo sfogo via social.

La seconda auto incendiata in 6 mesi

Il 13 agosto 2020 era stata la stessa Serena Enardu a confessare via social di esser stata vittima di un altro episodio simile a quello appena successo. Anche in quel caso la sua auto era stata data alle fiamme e l’ex fidanzata di Pago aveva chiesto ai vicini la loro collaborazione per risalire agli autori del gesto tramite i filmati delle telecamere di video sorveglianza.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/serenaenardu/?hl=it


Armie Hammer, l’ex fidanzata: “Voleva farmi togliere una costola e mangiarla”

Belen Rodriguez incinta? Un dettaglio non sfugge ai fan