Ylenia Carrisi, la scomparsa: il caso verrà riaperto?

24 anni fa, a New Orleans, spariva Ylenia Carrisi. Per Al Bano e Romina non c’è stata pace in questi anni, e sono molti i dubbi sulle indagini…

Un caso misterioso quello di Ylenia Carrisi, che forse a causa di una discussione con la famiglia decise volontariamente di allontanarsi, e che sparì misteriosamente a New Orleans, senza lasciare traccia. Nel 2014 venne dichiarata la sua “morte presunta” attraverso una dichiarazione presentata da suo padre Al Bano in tribunale. Sua madre Romina Power, invece, non si arrenderà mai alla sua scomparsa. Tempo fa, dopo alcune dichiarazioni fatte da un serial killer, è stato prelevato un campione di DNA per confrontarlo con quello di Ylenia, ma ancora una volta non ci sarebbero stati riscontri.

Ylenia Carrisi: le indagini sulla scomparsa della figlia di Al Bano e Romina

La scomparsa della figlia di Al Bano e Romina, Ylenia Carrisi, si fa risalire al 31 dicembre 1993, data in cui la famiglia ebbe un ultimo contatto telefonico con la giovane. Da allora sono passati 24 anni, e tra false tracce e speranze dovute ad alcune voci, la famiglia ha deciso di dichiarare la morte presunta della ragazza.

Ylenia Carrisi
Fonte Foto: https://www.facebook.com/fanpage.it/

Per la precisione fu Al Bano a richiedere che Ylenia venisse dichiarata morta, con un’istanza presentata al tribunale nel 2014. Parallelamente, a New Orleans, arrivò la soffiata che la giovane figlia del cantante si sarebbe trovata in un convento a Phoenix, Arizona. Anche un serial killer statunitense confessò dettagli allarmanti sulla figlia di Al Bano e Romina: sarebbe stato lui stesso a ucciderla, mentre la ragazza faceva l’autostop tra il Nevada e la California. In nessuno dei due casi furono trovate tracce di Ylenia.

Romina Power e la lotta perché le indagini su Ylenia vengano riaperte

Fu proprio dopo la confessione di Happy face killer (questo il soprannome dell’uomo), che venne prelevato un campione di DNA per confrontarlo con quello di Ylenia, senza però che ancora una volta si riscontrassero risultati. I rilievi fatti dalla polizia mettono in luce come, in quel periodo e in quella stessa zona, fossero sparite diverse ragazze: la stessa Romina Power ha più volte insistito affinché le indagini venissero riaperte e non solo per Ylenia, ma anche per tutte le altre ragazze scomparse.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/fanpage.it/

ultimo aggiornamento: 16-07-2018

Alice Antonucci

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X