Un uomo di 38 anni uccide a colpi di coltellate la moglie, i due figli piccoli e la suocera e poi decide di togliersi la vita.

A Sassuolo si è consumata una tragedia nel corso del pomeriggio. Un uomo di origini tunisina, Nabil Dhahri, ha ucciso la moglie, i due figli di 2 e 5 anni, la suocera e poi si è suicidato. Sopravvissuta una figlia della donna che aveva avuto da una precedente relazione perchè era a scuola.

Strage a Sassuolo uccide moglie, figli e suocera e poi si toglie la vita

Nabil Dhahri ha ucciso la moglie Elisa Mulas e tutta la sua famiglia che si era trasferita nell’appartamento della madre di lei. Il movente del delitto sembra passionale in quanto il 38enne non riusciva ad accettare che la relazione fosse finita . La donna si era stancata dei continui litigi e attriti con il marito e ha deciso di andare a vivere da sua madre con i bambini. Questo avrebbe fatto scatenare l’ira dell’uomo che ha ucciso anche i suoi due bambini, il delitto è avvenuto con un arma tagliante probabilmente un coltello ma la polizia sta ancora lavorando per ricostruire tutte le dinamiche. Nabil aveva già minacciato Elisa di ucciderla dopo che la donna se n’è andata via.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-11-2021


Omicidio a Vetralla: bambino ucciso dal padre, la mamma ricoverata

Omar Confalonieri è stato arrestato per stupro di almeno tre donne