Sarah Jessica Parker è furiosa dopo le accuse di aggressione sessuale mosse contro il suo co-protagonista Chris Noth e sente di aver deluso tutti i fan di Sex and The City.

Con l’arrivo di And Just Like That, sequel di Sex and The City, tutti i fan di Carrie Bradshaw e le sue amiche sono stati entusiasti di rivederle insieme. Ma con un tempismo quasi perfetto sono arrivate anche le accuse di molestie sessuali contro Chris Noth, attore storico che interpreta Mr Big.

Da quando due donne lo hanno accusato di molestie, tutto il cast dello show si è detto costernato per tutta la situazione, ovviamente dissociandosi dall’accaduto. Sarah Jessica Parker, che fin ora è sempre stata una grandissima amica di Noth, non può passare sopra a tutto questo ed ecco come si sente secondo una fonte a lei molto vicina, in un’intervista a US Weekly: “È ferocemente protettiva nei confronti di Carrie Bradshaw e furiosa per il fatto che lei e tutti gli altri allo show siano stati messi in questa posizione. Non si tratta di soldi, ma piuttosto della sua eredità. Carrie voleva aiutare le donne e ora, sotto il suo controllo, le donne dicono di essere state ferite. Per Sarah Jessica Parker è come se fosse morto due volte”

Un brutto colpo per l’attrice che per anni i fan hanno associato alla figura di Chris Noth, che ha interpretato per tutta la durata della serie Sex and The City Mr Big, il grande amore della vita di Carrie Bradshaw.

Dopo le accuse, l’attore ha dichiarato di essere innocente e che quello che è stato detto è tutto falso: “Le accuse contro di me fatte da persone che ho incontrato anni, anche decenni fa, sono categoricamente false. Queste storie potrebbero essere di 30 anni fa o 30 giorni fa”

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-12-2021


Chiara Ferragni asfalta i suoi haters: questa volta non ci sta

Selvaggia Lucarelli contro Diana Del Bufalo: “Non divulgare sciocchezze”